La palatoschisi: una piccola imperfezione dovuta a una malformazione congenita

Si tratta di una piccola fessura nel palato presente già dalla nascita: è la palatoschisi, una patologia congenita caratterizzata da una malformazione del palato molle e/o duro. Può anche non essere visibile dall’esterno, tuttavia, spesso è associata ad un’altra malformazione del viso conosciuta con il nome di labbro leporino (labiopalatoschisi).
Valentina Danesi 19 Ottobre 2020
* ultima modifica il 19/10/2020

Il tuo bimbo fatica a mangiare e parlare? Potrebbe essere affetto da palatoschisi: un piccolo “buco” sul palato presente già dalla nascita. Si tratta di una malformazione congenita che può colpire sia il palato molle che quello duro e che non di rado è associata alla presenza di labbro leporino.

Cos’è 

La palatoschisi è una patologia congenita che si nota fin dal momento della nascita. Ma in cosa consiste? È caratterizzata da una malformazione del palato (molle o duro) che forma una sorta di fessura di grandezza variabile. Normalmente non è visibile all’esterno del volto; tuttavia, potrebbe essere associata a un’altra malformazione del viso conosciuta con il nome di labbro leporino (labiopalatoschisi).

I sintomi 

Ti puoi accorgere della palatoschisi se, alle manifestazioni estetiche, si sommano questi sintomi:

  • difficoltà nel mangiare
  • difficoltà nel parlare
  • problemi di malocclusione
  • ricorrenti infezioni all’orecchio, in particolare di otiti
  • ipoacusia (fatica a sentire).

Le cause 

Non si conoscono ancora con precisione i fattori di rischio e le cause che possono determinare la palatoschisi. Si pensa che possa essere influenzata da fattori genetici, ambientali e dal comportamento della madre durante la gravidanza. In particolare, i fattori che durante la gestazione potrebbero influire sono:

  • età avanzata
  • fumo
  • assunzione di alcol
  • obesità
  • carenza di acido folico
  • assunzione di farmaci contro l’epilessia

La diagnosi 

La diagnosi di palatoschisi normalmente viene formulata dopo la nascita del bambino attraverso un semplice esame obiettivo in cui verrà riscontrata la presenza di una fessura nel palato.

La cura

Se a te o tuo figlio è stata diagnosticata questa patologia di solito viene consigliata l’esecuzione di operazioni chirurgiche a cui abbinare terapie mediche per migliorare l’estetica e la funzionalità della bocca.

Il labbro leporino è una malformazione che si accompagna spesso alla presenza di palatoschisi

Il risultato dovrebbe essere, chiudendo la fessura presente nel palato, un miglioramento nelle frequenza degli episodi di otite e una migliore capacità di linguaggio. In caso di palatoschisi è necessario rivolgersi a un esperto in Chirurgia Maxillo-Facciale, Chirurgia Pediatrica e Odontoiatria.

Fonti| Ospedale Bambino Gesù 

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.