Reparil: il foglietto illustrativo

Reparil è un farmaco antinfiammatorio utilizzato per trattare i dolori delle articolazioni e muscolari che si presentano in seguito a traumi. Scopri la dose raccomandata e come applicare il medicinale.
Redazione 22 luglio 2020
* ultima modifica il 24/09/2020

Reparil è un farmaco antinfiammatorio per uso topico cutaneo.

Che cos’è Reparil e a cosa serve

Reparil si usa per la traumatologia minore (dolori delle articolazioni e dei muscoli conseguenti a traumi).

Si rivolga al medico se non si sente meglio o se si sente peggio.

Cosa deve sapere prima di usare Reparil

Non usi Reparil

  • se è allergico ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6).
  • su lesioni aperte (ferite), mucose ed aree della pelle trattate con radiazioni.

Avvertenze e precauzioni

Si rivolga al medico o al farmacista prima di usare Reparil.

Se usa questo medicinale non ha rischi di assuefazione (resistenza all’azione del medicinale) e dipendenza. Trattandosi di un medicinale per applicazioni sulla pelle, usi questo medicinale esclusivamente all’esterno.

Non utilizzi il medicinale per periodi prolungati i medicinali per uso cutaneo (sulla pelle) possono dare origine a fenomeni di sensibilizzazione.

Altri medicinali e Reparil

Informi il medico o il farmacista se sta usando, ha recentemente usato o potrebbe usare qualsiasi altro medicinale. Non è nota alcuna interazione con altri medicinali o alimenti.
Il medicinale non deve essere applicato con altri medicinali per uso cutaneo.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di usare questo medicinale.
Eviti l’uso prolungato (massimo 3 settimane) del medicinale su aree della pelle estese durante la gravidanza e l’uso sul seno durante l’allattamento.

Come usare Reparil

Usi questo medicinale seguendo sempre esattamente quanto riportato in questo foglio o le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata è un’applicazione di Reparil da 1 a 3 volte al giorno sulla zona da trattare.
Applichi il gel direttamente sulla parte interessata. Dopo ogni applicazione si lavi accuratamente le mani.
Generalmente applichi un sottile strato di Reparil sulla cute della zona da trattare. La quantità che deve applicare dipende dall’estensione dell’area che deve trattare. Attenzione: non superi le dosi indicate senza il consiglio del medico.

Attenzione: usi solo per brevi periodi di trattamento.

Consulti il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se ha notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Uso nei Bambini

La sicurezza e l’efficacia di Reparil nei bambini al di sotto dei 12 anni di età non sono state stabilite.

Se usa più Reparil di quanto deve

Non sono noti casi di sovradosaggio.
Se accidentalmente si applica una dose eccessiva di Reparil, lavi accuratamente la parte interessata. In caso di ingestione/assunzione accidentale di Reparil avverta immediatamente il suo medico o si rivolga al più vicino ospedale.

Se dimentica di usare Reparil

Non usi una dose doppia per compensare la dimenticanza dell’applicazione della dose.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

In rari casi possono comparire reazioni di ipersensibilità (allergia) come rossore, desquamazione (perdita dello strato superiore della pelle) e disidratazione della pelle. Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite l’Agenzia Italiana del Farmaco – Sito web: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.
Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Come conservare Reparil

Tenere questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sul tubo.
La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro correttamente conservato.

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.

Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Contenuto della confezione e altre informazioni

Cosa contiene Reparil

Reparil 1% + 5% gel:
I principi attivi sono Escina e Dietilamina salicilato
100 g di gel contengono Escina 1 g, Dietilamina salicilato 5 g.
Gli altri componenti sono: Lavanda essenza, arancio amaro fiore essenza, carbomeri, macrogol 6 glicerolo caprilocaprato, disodio edetato, trometamolo, alcool isopropilico, acqua depurata.

Reparil 2% + 5% gel: I principi attivi sono Escina e Dietilamina salicilato
100 g di gel contengono Escina 2 g, Dietilamina salicilato 5 g
Gli altri componenti sono: Lavanda essenza, arancio amaro fiore essenza, carbomeri, macrogol 6 glicerolo caprilocaprato, disodio edetato, trometamolo, alcool isopropilico, acqua depurata.

Descrizione dell’aspetto di Reparil e contenuto della confezione Reparil

1%+ 5% si presenta sotto forma di gel per uso cutaneo.
Il contenuto della confezione è di 40 g di gel.

Reparil 2%+ 5% si presenta sotto forma di gel per uso cutaneo.
Il contenuto della confezione è di 40 g di gel.

Fonte| Foglietto illustrativo Aifa aggiornato al 07-05-2020

DISCLAIMER: Le informazioni contenute in questo articolo possono non corrispondere all'ultimo aggiornamento del foglietto illustrativo. Per consultare l'ultima versione puoi visitare il sito dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Per capire meglio come si legge il foglietto illustrativo di un farmaco, qui puoi trovare la guida della farmacista.

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.