Segui una dieta sana ed equilibrata? Lo rivelano anche i tuoi capelli

È tutta una questione di struttura degli isotopi che compongono i tuoi capelli, ma anche, spesso, delle disponibilità economiche di ciascuno. Ricorda però che anche se la tua attuale situazione ti impone di risparmiare sulla qualità degli alimenti che compri, in futuro queste scelte potrebbero tradursi in un problema di salute.
Giulia Dallagiovanna 30 Aprile 2021
* ultima modifica il 03/05/2021

Dai tuoi capelli si può scoprire molto di te. Chi è il tuo parrucchiere ad esempio, ma anche quali prezzi applica, dove hai viaggiato negli ultimi anni e soprattutto cosa hai mangiato. E tutte queste informazioni sono legate tra loro da uno dei fili rossi più presenti nella tua vita: la tua disponibilità economica, da cui dipende buona parte delle tue scelte. E la dieta è una di queste. Sì, perché al di là della pigrizia nel cucinare o del gusto personale, anche i soldi che si hanno in tasca contano quando dobbiamo riempire il frigorifero. E la tua chioma, dicevo, tiene traccia di tutte le tue considerazioni. Lo ha scoperto un team guidato da James Ehleringer, dell'Università dello Utah, che da anni svolge ricerche in questo campo e ora ha pubblicato i risultati sull'importante rivista PNAS.

Tutto parte dagli isotopi, cioè da atomi di uno stesso elemento che però differiscono per il numero di neutroni contenuti all'interno del nucleo. Studiando queste particelle, che i tuoi capelli acquisiscono dagli alimenti che mangi, si può capire appunto quale tipo di dieta tu stia seguendo. Saprai infatti che il cibo salutare ti aiuta anche ad apparire più bella, rendendo la tua pelle più elastica e luminosa e la tua chioma più folta e resistente. E questo accade perché ne viene modificata la struttura.

Dagli isotopi dei tuoi capelli si può capire se mangi troppa carne da allevamento intensivo

Gli isotopi contenuti nel granoturco, nella canna da zucchero o nella saggina sono diversi rispetto che si possono trovare nei legumi o nelle verdure. E la questione fondamentale è che i primi tre alimenti sono molto comuni all'interno dei mangimi utilizzati negli allevamenti intensivi. Se quindi mangi troppo spesso la carne e scegli quella di bassa qualità, e di costo anche più contenuto, tenderai a presentare maggiori tracce di questi elementi nei tuoi capelli.

I ricercatori hanno infatti analizzato campioni provenienti da ben 65 diverse città americane e hanno messo in relazione i risultati con il costo della vita che si registrava nei vari luoghi. Come potrai immaginare, è più facile incontrare persone che seguono una dieta scorretta nelle zone con maggiori difficoltà economiche. Questo naturalmente non vuol dire che tu debba destinare l'intero stipendio alla spesa mensile, ma che a volte un risparmio momentaneo, sebbene giustificato da necessità reali, si traduce in un problema di salute futuro.

Fonte| "Stable isotopes in hair reveal dietary protein sources with links to socioeconomic status and health", pubblicato su PNAS il 18 agosto 2020

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.