Un vaccino contro il Coronavirus: l’Unione Europea lancia una raccolta fondi che ha già raggiunto 7,4 miliardi di euro

Tantissimi personalità famose hanno raccolto in poche ore 7,4 miliardi di euro per finanziare lo sviluppo e la distribuzione del vaccino contro il Coronavirus. Gli studi scientifici proseguono, ma è bene tenersi pronti: ad annunciarlo è stata Ursula Von der Leyen in qualità di presidente della Commissione Europea.
Alessandro Artuso 5 Maggio 2020
* ultima modifica il 22/09/2020

La ricerca per un vaccino del Covid-19 prosegue e così una raccolta fondi ufficiale per la sua distribuzione e il suo sviluppo è partita. Il presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen, ha invitato i Capi di Stato e di Governo, insieme alle aziende di tutto il mondo, ad impegnarsi attivamente e sono già stati raccolti 7,4 miliardi di euro.

L'evento, come si vede dal sito del Ministero della Salute, si è tenuto lunedì 4 maggio ed è una chiara risposta alla voglia di combattere il Coronavirus, una volta per tutte. Durante questa conferenza è stata annunciata la volontà di proseguire per studiare diagnosi, vaccini e trattamenti per combattere il virus.

La maratona per la raccolta fondi World against Covid-19 è stata ben vista anche da personaggi del mondo dello spettacolo. Il presidente Von der Leyen ha commentato con entusiasmo quanto accaduto nelle scorse ore: "In poco tempo abbiamo raccolto 7,4 miliardi di euro per vaccini, diagnostica, e terapia, lavorando tutti insieme. Ma servirà di più, questo è solo un primo sprint. Abbiamo bisogno che tutti siano a bordo, e ho appena ricevuto un messaggio da Madonna che ha annunciato un contributo di un milione di dollari al coronavirus global response e questo ci dimostra che la risposta globale include anche la società civile e la comunità globale di cittadini". 

La videoconferenza

Il capo della Commissione Europea ha annunciato in videoconferenza che i partecipanti alla donazione sono stati molti, tutti con il fine unico di trovare al più presto una soluzione per sconfiggere definitivamente il virus che sta facendo morire tante persone in tutto il mondo.

Fonte| Commissione europea

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.