Centri termali

Le sorgenti di acque calde riconosciute per le particolari qualità curative hanno fatto sì che, già nei tempi più antichi, nascessero le prime terme. Il “boom” delle terme si verifica soprattutto nell’Età Imperiale nell’Antica Roma quando, grazie allo sviluppo di tecniche più evolute per il riscaldamento delle acque, i centri termali arrivano anche all’interno delle città.

I benefici delle acque termali sono molti. Le temperatura delle acque calde porta alla vasodilatazione e all’aumento del flusso sanguigno, ha un effetto antinfiammatorio e analgesico; le acque termali favoriscono il drenaggio linfatico e combattono la ritenzione idrica. A livello cutaneo svolgono un’azione lenitiva e antinfiammatoria, mentre a livello gastroenterico possono avere un effetto lassativo.