Xanax: il foglietto illustrativo

Xanax contiene il principio attivo alprazolam. L’alprazolam appartiene ad un gruppo di medicinali chiamati benzodiazepine ed agisce riducendo l’attività del sistema nervoso centrale.
Redazione 30 marzo 2020
* ultima modifica il 24/09/2020

Xanax è assorbito lentamente dopo essere stato assunto per bocca, per fare in modo che il suo effetto continui per molte ore.

Cos'è Xanax e a cosa serve

Xanax è utilizzato per il trattamento della seguente condizione quando è grave e causa disagio nella normale vita quotidiana:

  • attacchi di panico associati o meno a paura/disagio a frequentare ampispazi all'aperto (agorafobia).

Cosa deve sapere prima di prendere Xanax

Non prenda Xanax:

  • se è allergico ad alprazolam, alle benzodiazepine o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale (elencati al paragrafo 6);
  • se soffre di una malattia dell’occhio chiamata glaucoma acuto ad angolo chiuso, un problema causato dall’aumento della pressione all’interno degli occhi;
  • se ha gravi problemi di respirazione (insufficienza respiratoria);
  • se ha gravi problemi al fegato (insufficienza epatica
  • se ha la miastenia gravis, una malattia che provoca grave debolezza
    muscolare;
  • se ha problemi a respirare durante il sonno (apnea notturna);
  • nei primi 3 mesi di gravidanza e se sta allattando al seno (vedere paragrafo “Gravidanza e allattamento”).

Avvertenze e precauzioni

Questo medicinale può ridurre fino ad annullare lo stato di coscienza, può provocare una notevole riduzione della capacità spontanea di respirare, il coma e la morte qualora venga assunto assieme ad altri medicinali che agiscono sul cervello e sulla mente (ad esempio oppioidi, antipsicotici e ipnotici-sedativi) (paragrafo Altri medicinali e Xanax).

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Xanax se:

  • è anziano e/o debilitato. Il medico le prescriverà una dose ridotta di questo medicinale; si ricordi di usare questo medicinale con cautela perché può causarle sedazione e/o debolezza muscoloscheletrica ed esporla a cadute, spesso con gravi conseguenze;
  • ha problemi ai reni (insufficienza renale) oppure problemi al fegato di grado lieve o moderato (insufficienza epatica da lieve a moderata);
  • ha problemi cronici di respirazione (insufficienza respiratoria cronica), perché questo medicinale può peggiorare la sua condizione;
  • ha o ha avuto in passato problemi di abuso e dipendenza da alcol, droga o altri medicinali, perché è maggiore il rischio di sviluppare dipendenza da Xanax (vedere paragrafo “Sviluppo di dipendenza”); •
  • soffre di depressione grave. Xanax, come le altre benzodiazepine, non deve essere usato da solo per trattare la depressione o l’ansia connessa con la depressione perché può peggiorare la tendenza al suicidio e provocare modificazioni dell’umore;
  • è in trattamento con ketoconazolo, itraconazolo o altri medicinali simili (vedere paragrafo “Altri medicinali e Xanax”);
  • è in trattamento con altri medicinali che agiscono sul cervello e sulla mente, perché Xanax può aumentare gli effetti di questi medicinali (vedere paragrafo “Altri medicinali e Xanax”);
  • soffre di psicosi, una grave malattia mentale che altera il suo comportamento e le causa difficoltà a rapportarsi con le altre persone. Xanax non è consigliato come trattamento principale di questa condizione;
  • soffre di difficoltà a coordinare i movimenti;
  • soffre di problemi ereditari rari di intolleranza ad un particolare zucchero (galattosio).

Disturbi della memoria

Parecchie ore dopo l’assunzione di Xanax, lei potrebbe avere difficoltà a ricordare ciò che è accaduto dopo l’assunzione del medicinale.

Disturbi paradossi

Xanax può causare effetti opposti rispetto a quelli previsti (effetti paradossi) (vedere paragrafo 4 “Possibili effetti indesiderati”). Questi effetti sono più frequenti nei bambini e nelle persone anziane. Se manifesta questi effetti, si rivolga al medico perchè il trattamento con Xanax deve essere interrotto.

Sviluppo di tolleranza

Dopo alcune settimane di trattamento potrebbe verificarsi una diminuzione dell’efficacia di Xanax.

Sviluppo di dipendenza

Xanax causa dipendenza (cioè lei può manifestare crescente desiderio di voler assumere il medicinale o può sviluppare disturbi fisici che diminuiscono o scompaiono solo dopo aver assunto il medicinale). La probabilità che si sviluppi dipendenza aumenta con l’aumentare della dose e della durata del trattamento. Pertanto, il medico le prescriverà la cura più adeguata in base ai suoi disturbi ed alle sue condizioni, usando la dose efficace più bassa possibile da assumere per il periodo più breve possibile. Il medico le indicherà anche quando sottoporsi a delle visite di controllo per valutare l’andamento della sua salute in relazione alla terapia con Xanax.

Assunzione non corretta di Xanax

Lei deve assumere questo medicinale SOLO se prescritto dal medico e dopo averlo acquistato in farmacia. Alcune persone hanno la tendenza a fare abuso di Xanax e di altri medicinali simili, chiamati benzodiazepine. Inoltre, alcune persone si procurano tali medicinali in maniera illecita (es. mercato nero, internet, amici, familiari, etc), talora allo scopo di rivenderlo ad altri. NON assuma Xanax se questo medicinale non le è stato prescritto dal medico. NON assuma Xanax se lei non è sicuro che questo medicinale è stato acquistato presso una farmacia.

Bambini e adolescenti

Non è nota l’efficacia e la sicurezza di Xanax nei bambini e negli adolescenti al di sotto dei 18 anni di età. Il medico deciderà se Xanax può essere somministrato ai bambini e agli adolescenti in base alle loro condizioni.

Altri medicinali e Xanax

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale. L'uso concomitante di Xanax e oppioidi (forti antidolorifici, medicinali per terapia sostitutiva e alcuni farmaci per la tosse) aumenta il rischio di sonnolenza, difficoltà nella respirazione (depressione respiratoria), coma e può essere pericoloso per la vita. Per questo motivo, l'uso concomitante deve essere preso in considerazione solo quando non sono possibili altre opzioni di trattamento. Tuttavia, se il medico prescrive Xanax insieme agli oppioidi, la dose e la durata della terapia concomitante devono essere limitati dal medico. Informi il medico circa tutti i medicinali oppioidi che sta assumendo e segua attentamente le raccomandazioni del medico sul dosaggio. Potrebbe essere utile informare amici o parenti per renderli consapevoli dei segni e sintomi sopra indicati. Contatti il medico nel caso in cui si verifichino tali sintomi.

La somministrazione dei seguenti medicinali insieme a Xanax non è raccomandata:

  • ketoconazolo, itraconazolo, posaconazolo e voriconazolo, medicinali per il trattamento di infezioni causate da funghi;
  • diltiazem, un medicinale usato per ridurre la pressione del sangue.
    È necessaria cautela quando Xanax viene preso insieme ai seguenti medicinali:
  • medicinali che agiscono sul cervello e sulla mente*, quali:
    antipsicotici, medicinali per il trattamento di alcune malattie mentali
    ipnotici, stimolanti il sonno
    sedativi, tranquillanti
    ansiolitici, medicinali per il trattamento dell’ansia
    antidepressivi (es. nefazodone, fluvoxamina, fluoxetina, imipramina e desipramina), medicinali per il trattamento della depressione
    analgesici narcotici, oppioidi, medicinali per il trattamento del dolore di elevata intensità
    antiepilettici (es. carbamazepina), medicinali per il trattamento degli attacchi epilettici
    anestetici. Gli anestetici, somministrati insieme a Xanax, possono causare euforia con aumento della probabilità di sviluppare dipendenza da Xanax
    antistaminici sedativi, medicinali per contrastare le manifestazioni allergiche
    * Se lei assume Xanax assieme a uno o più di questi medicinali oppure insieme a bevande alcoliche, queste sostanze possono contribuire a diminuire le funzioni del suo cervello e della sua mente fino a causare la riduzione della capacità spontanea di respirare, il coma e la morte (paragrafo Avvertenze e precauzioni).
    analgesici e sedativi della tosse, a base di oppio e dei suoi derivati. Questi medicinali, come Xanax, riducono la capacità spontanea di respirare;
    digossina (un medicinale usato per aumentare la forza di contrazione del cuore). Se lei è anziano, l’assunzione di Xanax può aumentare la probabilità di sviluppare gli effetti tossici dovuti a digossina;
    cimetidina, un medicinale usato per diminuire l’acidità dello stomaco;
    propossifene, un medicinale usato contro il dolore;
    contraccettivi orali;
    inibitori delle proteasi (es. ritonavir), medicinali per il trattamento dell’infezione da virus HIV. Se lei è in trattamento con gli inibitori delle proteasi, il medico potrebbe consigliarle anche di interrompere il trattamento con Xanax a causa dell’interazione con questi medicinali;
    eritromicina, claritromicina e telitromicina (antibiotici).

Xanax con alcol

Non beva alcol durante l'assunzione di Xanax perché l'alcol aumenta gli effetti di questo medicinale.

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale. Gravidanza Questo medicinale non deve essere preso nei primi tre mesi di gravidanza perché può causare malformazioni congenite nel feto. Il medico valuterà se lei può assumere questo medicinale durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza. Se lei assume questo medicinale negli ultimi mesi di gravidanza oppure durante il travaglio, il neonato può manifestare i seguenti sintomi: − scarso tono dei muscoli (ipotonia assiale); − difficoltà a respirare (depressione respiratoria o apnea) e ad assumere il latte; − bassa temperatura corporea (ipotermia); − sintomi di astinenza (vedere paragrafo 3 “Se interrompe il trattamento con Xanax”). Questi effetti sono reversibili e possono durare da alcuni giorni fino a 1 – 3 settimane dopo la nascita del bambino.

Gravidanza

Questo medicinale non deve essere preso nei primi tre mesi di gravidanza perché può causare malformazioni congenite nel feto. Il medico valuterà se lei può assumere questo medicinale durante il secondo e il terzo trimestre di gravidanza. Se lei assume questo medicinale negli ultimi mesi di gravidanza oppure durante il travaglio, il neonato può manifestare i seguenti sintomi: − scarso tono dei muscoli (ipotonia assiale); − difficoltà a respirare (depressione respiratoria o apnea) e ad assumere il latte; − bassa temperatura corporea (ipotermia); − sintomi di astinenza (vedere paragrafo 3 “Se interrompe il trattamento con Xanax”). Questi effetti sono reversibili e possono durare da alcuni giorni fino a 1 – 3 settimane dopo la nascita del bambino.

Allattamento

Non allatti al seno durante l'assunzione di Xanax perché questo medicinale passa nel latte materno.

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

Non guidi né utilizzi macchinari se durante il trattamento con Xanax manifesta perdita della concentrazione o del controllo dei muscoli o se si sente assonnato o stordito. Questi effetti possono essere aumentati se non ha dormito a sufficienza o se ha assunto bevande alcoliche.

Xanax contiene lattosio

Xanax contiene lattosio, un tipo di zucchero. Se il medico le ha diagnosticato un’intolleranza ad alcuni zuccheri, lo contatti prima di prendere questo medicinale.

Come prendere Xanax

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico. Se ha dubbi consulti il medico.

Le compresse di Xanax a rilascio prolungato devono essere prese per bocca, deglutite intere, non devono essere masticate e non devono essere frantumate o divise.

La dose raccomandata è da 3 a 6 mg al giorno, da prendere tutta insieme una sola volta al giorno, preferibilmente al mattino.

Il trattamento con Xanax deve iniziare con una dose che varia da 0,5 a 1 mg al giorno. La dose iniziale può essere aumentata gradualmente non superando 1 mg al giorno ogni 3 o 4 giorni e fino ad arrivare alla dose raccomandata giornaliera.

Se è anziano o ha difficoltà a respirare

Se è anziano o ha difficoltà a respirare il medico le consiglierà di prendere una dose più bassa di Xanax.

Se ha problemi al fegato o le sue condizioni generali di salute sono molto deboli

La dose iniziale raccomandata è 0,5 mg al giorno. Se necessario la dose può essere aumentata gradualmente.

Durata del trattamento

La durata esatta di terapia necessaria per un trattamento efficace degli attacchi di panico non è nota. Dopo assenza prolungata di attacchi di panico, il medico potrà decidere di sospendere gradualmente questo medicinale e la sottoporrà a controlli frequenti. Tuttavia, durante la sospensione graduale potrebbero verificarsi sintomi di astinenza (vedere paragrafo 3 “Se interrompe il trattamento con Xanax”).

Passaggio da un trattamento con Xanax compresse a un trattamento con Xanax compresse a rilascio prolungato

Se lei prende Xanax compresse 3 o 4 volte al giorno, può passare a un trattamento con Xanax compresse a rilascio prolungato prendendo la stessa quantità giornaliera ma assumendola tutta insieme una sola volta al giorno.

Se prende più Xanax di quanto deve

Se ha preso una dose eccessiva di Xanax contatti immediatamente il medico o si rechi al pronto soccorso più vicino.

  • Nei casi lievi i sintomi possono essere: confusione mentale, sonnolenza, difficoltà nel parlare.
  • Nei casi più gravi, i sintomi possono essere: perdita della capacità di coordinare i movimenti, scarso tono muscolare, bassa pressione del sangue, problemi di respirazione, coma, morte.

Se dimentica di prendere Xanax

Se dimentica di prendere una dose, la prenda appena se ne ricorda a meno che non sia quasi ora di assumere la dose successiva. Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della dose.

Se interrompe il trattamento con Xanax

Non interrompa l’assunzione di Xanax improvvisamente. Consulti sempre il medico prima di interrompere l’assunzione di Xanax. Lei deve ridurre le dosi gradualmente per evitare di manifestare:

• sintomi di astinenza quali:
crisi epilettiche;
− sintomi gravi: sensazione di distacco da se stessi o dal mondo esterno, intorpidimento e formicolio delle gambe o delle braccia, aumento della sensibilità alla luce, ai suoni e al contatto fisico, allucinazioni, crampi muscolari e addominali, vomito, sudorazione, tremori, convulsioni;
− altri sintomi: lieve depressione dell’umore, insonnia, mal di testa, ansia, tensione, irrequietezza, confusione, irritabilità;

sintomi di rimbalzo: ansia e insonnia. Questi sintomi sono gli stessi per i quali le è stato consigliato il trattamento con Xanax e possono ripresentarsi temporaneamente in modo più intenso dopo interruzione brusca del trattamento.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Si rivolga immediatamente al medico se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati perché l’assunzione di Xanax deve essere interrotta: • effetti opposti rispetto a quelli previsti (effetti paradossi) (vedere paragrafo 2 “Disturbi paradossi”) quali:

− irrequietezza − disturbi del comportamento − delirio − agitazione − irritabilità − aggressività − collera − incubi − allucinazioni − difficoltà nell’interpretare correttamente la realtà

Si rivolga immediatamente al medico se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati perché possono essere gravi:

  • gonfiore del viso, della lingua e della gola con conseguente incapacità a deglutire e a respirare (angioedema)
  • difficoltà a ricordare ciò che è accaduto dopo l’assunzione del medicinale (vedere paragrafo 2 “Disturbi della memoria”)
  • dipendenza (vedere paragrafo 2 “Sviluppo di dipendenza”)
  • sintomi di astinenza e sintomi di rimbalzo (vedere paragrafo 3 “Se interrompe il trattamento con Xanax”)
  • distruzione della parte dell’intestino (enterocolite necrotizzante)

Si rivolga al medico se manifesta uno dei seguenti effetti indesiderati:

Molto comune (possono interessare più di 1 persona su 10):

  •  depressione
  • sedazione
  • sonnolenza
  • perdita della capacità di coordinare i movimenti
  • disturbi della memoria
  • difficoltà nel parlare
  • capogiri
  • mal di testa
  • stitichezza
  • bocca asciutta per mancanza di saliva
  • affaticamento
  • irritabilità

Comune (possono interessare fino a 1 persona su 10):

  • diminuzione dell’appetito, diminuzione o aumento del peso corporeo
  • confusione, disorientamento
  • aumento o diminuzione del desiderio sessuale, disfunzioni sessuali
  • ansia
  • insonnia, sonno eccessivo
  • nervosismo
  • disturbi dell’equilibrio, problemi nella coordinazione dei movimenti
  • perdita di attenzione e concentrazione
  • eccessiva sonnolenza
  • tremori
  • vertigini
  • parlare in maniera stentata (biascicamento)
  • offuscamento della vista
  • nausea
  • dermatiti
  • irritabilità

Non comune (possono interessare fino a 1 persona su 100):

  • idee e comportamenti ossessivi
  • incapacità a provare piacere, sia fisico che emotivo
  • incapacità di raggiungere l’orgasmo
  • rallentamento globale delle varie funzioni psichiche, in particolare della velocità del pensiero
  • stato depressivo
  • sensazione di distacco o estraniamento da se stessi o dal mondo esterno
  • riduzione o scomparsa delle normali inibizioni
  • stato euforico
  • paura perdita del desiderio sessuale
  • attacchi di panico
  • rallentamento generalizzato visibile dei movimenti e della velocità nel parlare (rallentamento psicomotorio)
  • disturbi del sonno
  • disturbo della memoria (amnesia)
  • movimenti goffi e impacciati
  • convulsioni
  • riduzione nella percezione dei sapori e percezione distorta dei sapori
  • andatura anomala o accelerata
  • aumento di comportamento attivo
  • crisi epilettiche con mantenimento o perdita dello stato di coscienza
  • mal di testa
  • atteggiamenti caratterizzati da eccessiva passività e inerzia nei confronti degli eventi e delle persone (es. stato di impossibilità al movimento e mutismo)
  • percezione di ronzio, fischi o fruscio alle orecchie
  • palpitazioni
  • vampate di calore
  • soffocamento, disturbi della respirazione
  • dolore all’addome
  • diarrea
  • mal di stomaco
  • vomito
  • aumentata predisposizione ai lividi
  • eruzioni cutanee
  • aumento della sudorazione
  • prurito
  • debolezza muscolare
  • dolore alle articolazioni
  • problemi alla schiena
  • dolore e crampi ai muscoli
  • dolore alle gambe e alle braccia
  • incontinenza, volontaria o involontaria perdita ripetuta di urina, stimolo frequente a urinare
  • ciclo mestruale irregolare, ritardo del ciclo mestruale
  • disturbi dell’eiaculazione
  • incapacità per l’uomo a raggiungere l’erezione
  • dolore al torace
  • alterazione delle sensazioni
  • stato di ebrezza
  • sensazione di nervosismo, sensazione di rilassamento
  • sindrome influenzale, confusione
  • sensazione di corpo estraneo
  • lentezza
  • senso di sete
  • debolezza
  • tendenza a cadere lesioni alle gambe e alle braccia
  • tendenza ad assumere il medicinale in dose eccessiva
  • aumento del pericolo di incidenti stradali aumento dei livelli di bilirubina (una sostanza prodotta dal fegato) nel sangue
  • dipendenza da farmaco
  • sindrome da astinenza da farmaco

Frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili):

  • aumento dei livelli di prolattina (un ormone naturale) nel sangue
  • cambiamenti di umore
  • comportamenti ostili
  • pensieri anomali
  • accelerazione generalizzata visibile dei movimenti e della velocità nel parlare (iperattività psicomotoria)
  • alterazioni del sistema nervoso responsabile delle funzioni dell’organismo che non possono essere controllate volontariamente (es. le funzioni degli organi interni e delle ghiandole)
  • contrazione involontaria dei muscoli che costringono ad assumere posizioni innaturali
  • malattie dello stomaco e dell’intestino
  • malattie infiammatorie del fegato (epatiti)
  • alterazione del funzionamento del fegato
  • colorazione gialla/giallastra della pelle e delle mucose (ittero)
  • reazioni a livello della pelle dovute all’esposizione al sole
  • incapacità di svuotare completamente la vescica
  • gonfiore delle mani e dei piedi dovuto ad accumulo di liquidi
  • aumento della pressione all’interno dell’occhio
  • abuso di questo medicinale (tendenza a un uso eccessivo o non corretto di Xanax)

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

Come conservare Xanax

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola e sul blister dopo “Scad.”. La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

Contenuto della confezione e altre informazioni

Cosa contiene Xanax

Il principio attivo è alprazolam.

Una compressa di Xanax da 0,5 mg contiene 0,5 mg di alprazolam. Una compressa di Xanax da 2 mg contiene 2 mg di alprazolam. Gli altri componenti sono: lattosio, ipromellosa, silice anidra colloidale, magnesio stearato, indigotina (E132).

Una compressa di Xanax da 1 mg contiene 1 mg di alprazolam. Una compressa di Xanax da 3 mg contiene 3 mg di alprazolam. Gli altri componenti sono: lattosio, ipromellosa, silice anidra colloidale, magnesio stearato.

Descrizione dell’aspetto di Xanax e contenuto delle confezioni

Le compresse di Xanax a rilascio prolungato da 0,5 mg sono compresse rotonde, di colore blu, convesse con la scritta “P&U 57” su un lato. Le compresse sono disponibili in blister di alluminio/PA in confezioni da 20, 30, 40, 60, 100 compresse.

Le compresse di Xanax a rilascio prolungato da 1 mg sono compresse rotonde, di colore bianco, convesse con la scritta “P&U 59” su un lato. Le compresse sono disponibili in blister di alluminio/PA in confezioni da 2, 10, 20, 30, 40, 60, 100 compresse.

Le compresse di Xanax a rilascio prolungato da 2 mg sono compresse pentagonali, di colore blu, con la scritta “P&U 66” su un lato. Le compresse sono disponibili in blister di alluminio/PA in confezioni da 10, 20, 30, 60, 100 compresse.

Le compresse di Xanax a rilascio prolungato da 3 mg sono compresse triangolari, di colore bianco, con la scritta “P&U 68” su un lato. Le compresse sono disponibili in blister di alluminio/PA in confezioni da 10, 20, 30, 40, 100 compresse. È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.

Fonte| Foglietto illustrativo Aifa aggiornato al 14/01/2020

DISCLAIMER: Le informazioni contenute in questo articolo possono non corrispondere all'ultimo aggiornamento del foglietto illustrativo. Per consultare l'ultima versione puoi visitare il sito dell'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco). Per capire meglio come si legge il foglietto illustrativo di un farmaco, qui puoi trovare la guida della farmacista.

Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.