Ago e filo alla mano: ecco 3 idee per riciclare delle vecchie gonne che non ti piacciono più

Una borsa, una balza o un abito-salopette: perché non scegliere di trasformare una vecchia gonna per darle una nuova vita nel fashion etico e DIY?
Sara Polotti 30 Settembre 2022

Magari non ti vanno più, perché ormai troppo larghe o troppo strette. Oppure non ti piace più il taglio che presentano, troppo lungo o troppo abbondante. Ma buttare via le vecchie gonne non è mai una buona idea. Perché? Perché staresti sprecando tantissimo tessuto utile!

Prima di donarle, farne degli stracci o gettarle nel cassonetto dei tessuti, puoi valutare di trasformare le vecchie gonne in uno di questi tre accessori o capi d'abbigliamento. Prendi ispirazione: il riciclo prima della spazzatura è sempre preferibile!

Fanne una borsa

Prendi una borsa che ti piace, ricalcala per ricavare un cartamodello, quindi taglia da una gonna abbondante le varie parti che la comporranno. Ricicla poi delle cinghie di uno zaino o di una borsa vecchi e rotti: cucendo tutto insieme potrai realizzare una semplice ma bellissima borsa.

Ricava un pinafore dress

Si chiamano così gli abiti con gonna che presentano nella parte superiore una tasca da salopette, con bretelle e bottoni. Se ne hai sempre voluto uno, puoi ottenerlo modificando una vecchia gonna: basta che sia abbastanza lunga. Puoi infatti tagliare l'eccesso di tessuto inferiore (cucendo un nuovo orlo) e realizzare la parte superiore con esso.

Modifica le altre gonne

In che senso? Ricavando tessuto dalle vecchie gonne che non usi più per dare un nuovo tocco o una nuova vita a un altro capo d'abbigliamento che non ti piaceva più perché troppo banale. Anche in questo caso, ti basterà cucire tra loro i diversi pezzi con la macchina da cucire ed eseguire un nuovo orlo.