Bicchiere di vino rotto? Riciclalo con questo lavoro creativo

Essendo molto fragili, i calici di vino spesso si spezzano. Prima di buttarli, riciclali così! Un lavoretto creativo davvero semplice e magico.
Sara Polotti 11 Gennaio 2022

Una premessa: fai molta attenzione quando maneggi il vetro rotto! Ma prima di buttarlo, prova a trovargli un nuovo uso. Per esempio, nel caso dei bicchieri rotti, se questi erano dei calici di vino puoi realizzare un mini-giardino fatato sotto una campana di vetro. Ci hai mai pensato?

La boccia del bicchiere, infatti, se capovolta può ricordare una preziosa campana di vetro: proteggi la parte che si è staccata dallo stelo con del sughero e riempi il piccolo mondo di fiori e gnomi. Ecco come realizzare il tuo piccolo giardino fatato partendo da un bicchiere rotto.

Occorrente

  • Un calice di vino a cui si è spezzato lo stelo
  • Colla a caldo
  • Sughero (ricavato da un tappo di un barattolo e da un tappo di una bottiglia di vino)
  • Muschio
  • Piccoli oggetti e personaggi

Procedimento

  1. Incolla il muschio al centro del sughero, quindi sistema gli altri elementi del tuo giardino fatato.
  2. Prendi – facendo attenzione! – il bicchiere rotto, capovolgilo e incolla sulla sommità il tappo di sughero più piccolo.
  3. Sempre con la colla a caldo, riempi il bordo del bicchiere (quello su cui si posavano le labbra).
  4. Incolla il bicchiere sul sughero più grande.
  5. Attendi che si asciughi.
  6. Sistema su una mensola il tuo nuovo soprammobile fatato.