Brutta ma utile: ecco perché non devi uccidere la scutigera in casa tua

Problemi con zanzare, cimici, ragni o scarafaggi? Non temere. Se incontri la scutigera in casa, hai delle ottime possibilità per liberartene definitivamente. Questo centopiedi è ghiotto di tutti quegli insetti che a noi esseri umani ci provocano tanti disagi. Se la trovi in un angolo della casa, mi raccomando, non schiacciarla. Potresti pentirtene.
Francesco Li Volti 11 settembre 2020

La scutigera è un insetto davvero particolare. Apparentemente potrebbe sembrarti un mostriciattolo uscito da un cartone Disney, eppure questo centipede può rivelarsi davvero utile. La scutigera infatti si nutre di tutti quegli insetti domestici che reputi davvero fastidiosi: dalle cimici alle zanzare, fino alle formiche. Per cui, nonostante l’istinto possa dirti il contrario, datti un pizzico sulla pancia e evita di ucciderla.

Com'è fatta la scutigera

La Scutigera coleoptrata, questo il nome scientifico, fa parte della famiglia dei centopiedi. Ma non farti ingannare, le zampe non sono così tante. Appena nate, le scutigere posseggono quattro zampe mentre in realtà in età adulta può arrivare ad averne al massimo una quindicina. Ha un corpo molto rigido che gli permette di correre velocemente sulle pareti.

Ha una testa piccola e due occhi decisamente pronunciati, così come le due lunghe antenne, che le consentono di capire il verso dell’animale. Sotto il capo, è dotata di due ganasce, con le quali cattura le sue prede. Può vivere un massimo di 7 anni e solitamente misura tra i 2,5 e i 3,5 centimetri, anche se alcune volte riesce a arrivare a 5 cm.

Habitat

Freddo o caldo? Umido. La scutigera non predilige luoghi freddi, cosa che la spinge a entrare nelle nostre case per riscaldarsi. Puoi scovarla solitamente nei luoghi umidi, quindi negli anfratti, nelle crepe dei muri, sotto dei cumuli di legno o compostaggio. In casa invece la vedi aggirarsi nei posti più improbabili: dietro gli armadi, i mobili, gli scarichi del bagno, ma anche in cantina o nelle cucine. Non pensarci proprio di poterla acciuffare. La scutigera è troppo veloce.

Le zampe

Ok hai ragione, l'aspetto è quello che è e non è proprio il massimo alla vista, soprattutto a causa delle sue lunghissime quindici zampe. La loro lunghezza aumenta in modo progressivo dal primo paio fino all’ultimo, il quindicesimo, il più lungo di tutti. Ogni zampa ha circa 34 muscoli, che gli consentono di correre in maniera velocissima. Le superfici pulite della vasca da bagno o del lavandino sono i luoghi in cui trova più difficoltà a muoversi.

Perché è utile

La sua alimentazione è la tua forza. La scutigera mangia infatti tutti quegli insetti indesiderati, che non vorresti mai avere in casa: ragni, zanzare, formiche, cimici dei letti, farfalline, blatte, pesciolini d’argento, termiti. Tutti insetti che in un modo o nell’altro sono, oltre che fastidiosi, sono anche dannosi nelle abitazioni. Potrebbe diventare molto utile per le pulizie di primavera.

Pericoli per l'uomo e per la casa

La scutigera non è un insetto pericoloso per l'essere umano. Non gli interessa morderti, preferisce altri tipi di prede. Il suo veleno è innocuo sul nostro organismo, al massimo se ti punge, perché si sente intimorita dai tuoi movimenti, può provocarti una piccola bolla simile a una puntura di ape, che sparirà nel giro di due ore. Stesso discorso per gli animali domestici: il suo veleno è così blando che il tuo cane o il tuo gatto non si accorgerà nemmeno di essere stato pizzicato.

"Il suo veleno è innocuo sia sull'uomo che sugli animali domestici"

Chiaramente, come per ogni situazione, meglio avere un briciolo di attenzione in più. Averne un paio in casa può risultare positivo, ma se iniziano a colonizzarti l'appartamento forse sarebbe il caso di porre rimedio. Chiamare un disinfestatore, utilizzare il caffè macinato o il pepe nero potrebbero essere delle valide soluzioni.