Buccia di cipolla per le piante: come usarla e quali sono i benefici

Questo ingrediente naturale è un vero e proprio toccasana per le tue piante. Ecco perché e come usarlo correttamente.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 28 Novembre 2023

L’hobby del giardinaggio richiede attenzioni e cure costanti ma può regalare anche molte soddisfazioni.

Oltre ad acqua, luce e posizione uno dei fattori che giocano un ruolo fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle piantine è sicuramente la loro nutrizione.

Infatti, le piante necessitano di una serie di sostanze nutritive che possono essere integrati con dei fertilizzanti.

In commercio si trovano molti prodotti per questo scopo.

Tuttavia, com’è noto ormai, sono molti gli ingredienti naturali che possono essere utilizzati come nutrienti per le piante, anche e soprattutto quelli che sono considerati scarti alimentari: un esempio è proprio la buccia esterna della cipolla.

Perché utilizzare la buccia di cipolla

  1. Per prima cosa, la buccia di cipolla è un’ottima alternativa a tutti quei prodotti industriali che hanno un notevole impatto sull’ambiente.
  2. Inoltre, essendo uno scarto alimentare riconvertendolo e dandogli un nuovo scopo anche la produzione di rifiuti diminuisce, facendo quindi bene alle piante e all’ambiente contemporaneamente.
  3. La pellicina esterna della cipolla è ricca di nutrienti come potassio, fosforo e calcio che aiutano la pianta a crescere in modo sano e rigoglioso.
  4. La cipolla ha la naturale proprietà di repellere in modo naturale gli insetti, così che questi non attacchino la pianta compromettendone lo stato di salute.
  5. Usarla regolarmente può rendere il terreno più morbido e poroso, in modo che non trattenga acqua ed evitando quindi che le radici marciscano.

Come realizzare un fertilizzante naturale 

Fertilizzante liquido

  1. Inserisci le bucce di cipolla in un contenitore con dell’acqua.
  2. Lascia agire in un posto fresco e all’ombra, per almeno 4 giorni.
  3. Diluisci la soluzione ottenuta in 10 parti di acqua.
  4. Mescola bene e fornisci alle piante interessate.

Fertilizzante in polvere

  1. Fai seccare al sole le bucce di cipolla per qualche giorno.
  2. Dopodiché schiacciale fino a ridurle in piccoli pezzi.
  3. Versane circa 2 cucchiaini direttamente sul terreno.
  4. Poi mescola con lo strato superiore del terreno e bagna con acqua.

Fonte|Video: Pure Greeny