Cagnolina ricoperta di catrame su tutto il corpo: salvata da alcuni bambini

Il catrame ha invaso il corpo della cagnolina Aloe impedendole qualsiasi movimento. I volontari di un’associazione argentina l’hanno soccorsa per nove ore eliminando la sostanza con olio e sapone.
Alessandro Artuso 19 febbraio 2020

La storia di una cagnolina lascia senza parole per la crudeltà delle immagini mostrate su Facebook. Per fortuna la storia non è terminata nel peggiore dei modi visto che Aloe è riuscita a sopravvivere alla coltre di catrame versata, non si sa come, su tutto il corpo. Ad aiutarla sono stati alcuni bambini che hanno allertato i loro genitori. Il video pubblicato su Facebook dall'associazione Pr0yecto 4 Patas mostra il cane completamente sommerso dal catrame.

Il video arriva dalla città di Merlo, in Argentina, e documenta lo stato in cui versava Aloe, le successive cure mediche e la conclusione a lieto fine.

Cosa è accaduto ad Aloe

Dopo essere stata ricoperta di catrame, la cagnolina non è riuscita a muoversi ma è stato l’intervento dei bambini e altri cani ad attirare l’attenzione. I piccoli hanno provato ad aiutarla ma il catrame, intanto, si era già solidificato sul corpo di Aloe immobilizzandone gli arti. I volontari dell’associazione Proyecto 4 Patas hanno offerto il loro contributo supportati dai vigili del fuoco.

Ci sono volute 9 ore di lavoro per togliere il catrame dal corpo della randagia e sono stati utilizzati 50 litri di olio e 3 bagni con sapone.