Come coltivare la Sanseveria in acqua: un metodo facile e alternativo per tenerla in casa

Con questo metodo la tua “Lingua di Suocera” crescerà sana e rigogliosa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 27 Novembre 2023

La Sanseveria, conosciuta anche con il nome di "lingua di suocera", è una pianta molto conosciuta e apprezzata come pianta da interni.

Questo perché si tratta di una pianta sempreverde molto resistente, che si adatta a diverse condizioni climatiche e può donare facilmente un tocco green agli ambienti domestici.

Viene ovviamente coltivata perlopiù in vaso, tuttavia se si cerca un modo alternativo ma che garantisca comunque una crescita sana e rigogliosa una buona soluzione è farla crescere in acqua.

Si tratta in realtà di un procedimento molto più semplice di quello che sembra: i passaggi sono pochi e facile, e se seguiti correttamente il risultato è garantito!

Vediamo quindi come fare.

Occorrente

  • Vaso
  • Pietre
  • Piantina
  • Acqua

Procedimento

  1. Per prima cosa, estrai delicatamente la piantina dal suo contenitore originario.
  2. Rimuovi il terreno rimasto attaccato alle radici.
  3. Immergi le radici in una bacinella piena d'acqua per pulirle a fondo.
  4. Immergi anche le pietre per lavarle.
  5. Ora versale sul fondo del vaso formando uno strato abbastanza alto.
  6. Posiziona la piantina al centro, e riempi il vaso con altre pietre fino all'orlo.
  7. Infine riempi il vaso con altra acqua.

Fonte|Video: Gardenvid