Come conservare avocado, cipolla e prezzemolo: 3 consigli per evitare gli sprechi in cucina

Ti sveliamo oggi tre trucchetti per conservare i cibi avanzati per evitare di farli andare a male.
Video Tutorial 19 Agosto 2022

Spesso quando facciamo la spesa finiamo per comprare più cose di quelle che sarebbero necessarie. Ecco che poi dopo poco, ci troviamo con troppi avanzi, alimenti che vanno a male e non sappiamo come evitare che accada

Avocado

Se hai degli avocado troppo maturi aprili a metà e tirane fuori la polpa. A questo punto possiamo mettere il tutto nel boccale di un frullatore a immersione con l'aggiunta del succo di un limone. Con il minipimer frulliamo per bene fino a ottenere una crema liscia e spumosa. Una volta concluso questo passaggio possiamo prendere un vecchio stampo in silicone, o un contenitore di vetro temperato, e versare al suo interno la crema. In questo modo possiamo prevenire che l'avocado vada a male.

Cipolla

Per conservare la cipolla, dopo averla tagliata, la soluzione migliore potrebbe essere quella di prendere un barattolo di vetro a chiusura ermetica e conservarla al suo interno. Una volta fatto questo possiamo chiudere il contenitore e conservarlo in frigorifero. In questo modo la cipolla si manterrà fresca e saporita più a lungo possibile.

Prezzemolo

Se ci sono avanzati dei ciuffi di prezzemolo possiamo disporli su un tagliere e tritarli. Una volta ridotti in coriandoli possiamo travasare il tutto in un contenitore di plastica a chiusura ermetica. Aggiungiamo del pangrattato, un pizzico di sale, dell'olio extravergine d'oliva, e un po' di succo di limone. Mescoliamo per bene e poi possiamo conservare per oltre una settimana in frigo.