Come eliminare i ragni da casa con 6 rimedi naturali infallibili

Dalle foglie essiccate di tabacco alla menta piperita, dall’aceto bianco alle bucce di arance e limoni, tutti i rimedi naturali per allontanare i ragni da casa propria.
Gaia Cortese 14 settembre 2020

Non portano malattie e difficilmente possono rappresentare un pericolo per l'uomo, ma per quanto siano innocui (e considerati talvolta dei veri porta fortuna), i ragni non sono ben tollerati in casa. Anzi, la loro vista e quella delle loro ragnatele è veramente sgradevole, e scatena il desiderio di disfarsene il più presto possibile.

Se tuttavia i ragni non sono nocivi per la salute dell’uomo, lo sono sicuramente gli insetticidi chimici che di norma vengono usati  per eliminarli, quando invece si possono ottenere ottimi risultati (vere vittorie sul campo) sfruttando i numerosi rimedi naturali che offre la natura.

Menta piperita

Al primo posto dei rimedi naturali efficaci per eliminare i ragni da casa propria c'è la menta piperita, una pianta aromatica che sprigiona un odore molto piacevole per gli esseri umani, ma che non è gradito ai ragni. Il consiglio quindi è quello di tenere una pianta di menta in casa e di aggiungere in ogni stanza della casa un vasetto di acqua con 10 gocce di olio essenziale di menta piperita.

Tabacco

Altro rimedio naturale anti ragno è il tabacco. Quello che devi fare è preparare un infuso a base di tabacco, facendo bollire l’acqua e aggiungendo delle foglie di tabacco essiccate. Lascia in infusione per 15 minuti circa e infine filtra tutto. In questo modo otterrai una lozione spray da spruzzare all'occorrenza nelle zone di confine della casa, vale a dire lungo la porta e le finestre, così da impedire l’accesso in casa ai ragni. Se hai difficoltà a trovare delle foglie di tabacco essiccate, può andare bene anche del tabacco da pipa. La stessa lozione spray può essere impiegata per allontanare i ragni dalle piante del tuo balcone di casa.

Bucce di arance e limoni

Ai ragni non piacciono neppure le bucce di arance e limoni. Per un'efficace azione anti aracnide, prova a strofinarle sui davanzali delle finestre e sugli stipiti delle porte e vedrai che i ragni si terranno alla larga dalla tua casa. In alternativa, posiziona dei potpourri con arance e limoni in vari punti della casa.

Castagne matte

Le castagne matte per tenere lontano i ragni sono un tradizionale rimedio della nonna, che sembra funzionare. I frutti dell'ippocastano, infatti, contengono sostanze che infastidiscono i ragni; per questo motivo vanno opportunamente sistemate intorno a tutte le porte e le finestre, dopo aver fatto un foro nel frutto per farne uscire l’odore.

Aceto bianco

Anche l’aceto di vino bianco, unito in parti uguali a dell'acqua, può essere utile per prevenire la presenza dei ragni o per allontanarli definitivamente da casa. Crea quindi una lozione spray da spruzzare negli angoli della casa o dove ci sono già ragni o ragnatele.

Mix di oli essenziali

Infine, se vuoi creare un valido insetticida naturale a base di oli essenziali, mischia in mezzo litro di acqua 5 gocce di ciascuno di questi oli: tea tree oil, olio di Neem e olio essenziale di menta piperita. Spruzzalo nelle zone interessate dalla presenza dei ragni e te ne libererai per sempre.