Come propagare correttamente la pianta del rosario

Un metodo perfetto e semplice per propagare questa meravigliosa pianta.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 21 Novembre 2023

Il Senecio è una pianta molto diffusa e comune. Si tratta di una pianta grassa, dai rami pendenti e le foglie a forma di piccole sfere.

Proprio questa caratteristica ha fatto sì che si guadagnasse il nome comune di “Pianta del Rosario” proprio perché le sue foglie ricordano i grani del rosario.

Si tratta di una pianta di facile coltivazione, che ama la luce e necessita di poca acqua. Inoltre si presta alla coltivazione in vasi sospesi, in modo che i suoi rami possano crescere verso il basso per un effetto “a cascata”.

Un aspetto fondamentale della cura del Senecio è la sua propagazione, che può essere un passaggio all’apparenza difficile. Si tratta, in realtà, del metodo migliore per ottenere nuove piantine da una pianta madre pre-esistente.

Vediamo come farlo correttamente e generare così nuovi esemplari.

Occorrente

  • Forbici o cesoie
  • Terriccio
  • Vaso
  • Acqua

Procedimento

  1. Taglia i rami più lunghi della pianta.
  2. Riempi il vaso con del terriccio.
  3. Ora rimuovi le foglie in una delle estremità dei rametti ottenuti, in modo che lo stelo rimanga scoperto per circa 3-5 cm.
  4. Inserisci l’estremità senza foglie nel terreno e adagia i rami sulla superficie del terreno.
  5. Bagna con abbondante acqua.
  6. Ci vorranno circa 2 mesi per ottenere delle nuove piantine completamente sviluppate.

Fonte|video: Gardenvid