Come realizzare un fertiizzante liquido con un ingrediente naturale

Per nutrire le tue piante, puoi usare un ingrediente naturale ricco di nutrienti. Ecco quale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Redazione Video Ohga 1 Marzo 2024

Per le nostre piante, i fertilizzanti sono un fattore essenziale per la crescita.

Infatti, questi composti possono arricchire il terreno con importanti sostanze nutritive che la pianta assorbe tramite le radici.

Il risultato è una pianta che cresce sana (senza carenze di nutrienti) e più forte, con foglie verdi e fiori rigogliosi.

In commercio si trovano molti tipi di fertilizzanti, ma si tratta spesso di prodotti di origine industriale e anche molto dispendiosi.

Tuttavia un buon fertilizzante può essere realizzato anche in casa con ingredienti naturali, perlopiù con quelli che consideriamo scarti.

Il dragon fruit, ad esempio, è un frutto esotico che si sta diffondendo molto anche nelle preparazioni delle nostre cucine.

La sua buccia è ricca di nutrienti come potassio, magnesio e fosforo; risulta quindi un ottimo ingrediente di partenza per un fertilizzante naturale.

Vediamo come fare.

Occorrente

  • Buccia di dragon fruit
  • 1 litro di acqua
  • Contenitore con chiusura ermetica
  • Colino

Procedimento

  1. Inserisci la buccia in un contenitore, poi aggiungi l'acqua.
  2. Chiudi bene il coperchio e lascia agire per circa 40 ore.
  3. Dopodiché filtra il composto aiutandoti con un colino.
  4. Preleva 10 ml del liquido ottenuto e diluiscilo con 1 litro di acqua.
  5. Versa tutto in uno spruzzino e bagna le piante.

Fonte|Video: Taman Orchid