Come realizzare un piccolo arazzo in macramè, riciclando la lana

Il riciclo creativo della lana ha un sapore bohémienne: ecco l’arazzo fai da te che puoi realizzare intrecciando i fili ad un semplice bastone.
Sara Polotti 10 Gennaio 2022

Il macramè è una tecnica che prevede l'intreccio di fili, per creare abiti o decorazioni dal sapore bohémienne, particolarmente eleganti ma semplici e rustiche.

Per esempio, utilizzando una tecnica base di intreccio potrai realizzare questo arazzo in macramè fai da te, riciclando gomitoli di lana o cotone che non sapevi come riutilizzare. Il risultato è strepitoso: appendilo poi in salotto o sopra il letto, per realizzare una testiera DIY riciclata che dona un'atmosfera unica alla stanza da letto.

Oppure, esegui il decoro in piccolo: realizzerai una decorazione minuta e preziosa da appendere dove preferisci.

Occorrente

  • Un bastone da riciclare
  • Un gomitolo di lana spessa o cotone spesso
  • Forbici
  • Due chiodi
  • Martello

Procedimento

  1. Taglia 16 fili di circa un metro di lunghezza.
  2. Cerca di appendere il bastone oppure di tenerlo in una posizione comoda di fronte a te.
  3. Avvolgi ogni filo al bastone con un cappio esattamente a metà della lunghezza.
  4. Comincia a intrecciare i fili come nel video che trovi qui sotto.
  5. Terminati gli intrecci, taglia i fili in eccesso cercando di mantenere le linee molto dritte, anche in diagonale.
  6. Appendi con due chiodi (sopra cui appoggerai il bastone) il tuo piccolo arazzo DIY bohémienne in macramè.