Come riciclare i barattoli degli omogeneizzati decorando la tavola e la casa

Con i barattoli degli omogeneizzati dei bebè puoi realizzare progetti creativi variegati oppure sfruttare il vetro per ottenere oggetti riutilizzabili, evitando così di gettarli nella differenziata dopo il primo utilizzo. Ecco qualche idea, da quelle più eleganti agli usi quotidiani e più pratici.
Sara Polotti 9 Gennaio 2021

I barattoli degli omogeneizzati dei bambini sono in vetro, e questa caratteristica li rende abbastanza ecosostenibili. Per renderli ancora più green, tuttavia, puoi prendere in mano la situazione e riciclarli nelle maniere più disparate.

Conserva quindi i barattoli di vetro del baby food: potranno diventare piccoli portacandele, vasetti da appendere o eleganti bicchierini per i dessert. Ecco le idee fai da te da cui prendere spunto.

Come bicchierini

Lavali semplicemente nella lavastoviglie o a mano e conservali nella dispensa: diventeranno piccoli bicchierini nei quali servire i dessert come la cheesecake o il tiramisù in piccole porzioni finger-food.

Per le candele fai da te

Dopo averli lavati, i barattoli in vetro degli omogeneizzati si trasformano facilmente in bicchieri per le candele fai da te.

Dei vasetti appesi…

Con della corda o dello spago puoi creare delle piccole amache per i vasetti in vetro, che possono così essere appesi e contenere delle piccole piantine.

… O dei vasetti semplici

Con dell'acqua, i barattoli di vetro diventano comodi vasetti per i fiori appena raccolti fuori casa.

Per la pappa

Semplicemente, riutilizza i barattoli degli omogeneizzati per conservare la pappa fatta in casa: basta lavarli e sterilizzarli bene in acqua bollente.

Per il bagno

Decorali e appoggiali in bagno: diventeranno dei pratichi porta-oggetti per contenere cotone, bastoncini per le orecchie o piccola bigiotteria.