Come rimuovere gli aloni gialli dal lavandino: il metodo naturale ed efficace

Non è necessario acquistare prodotti costosi e aggressivi, la soluzione è già a casa tua.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 28 Novembre 2023

Sarà capitato a tutti di notare un alone giallo intorno allo scarico del lavandino, oppure in corrispondenza dei rubinetti.

Questa fastidiosa macchia è molto difficile da mandare via, in quanto si tratta spesso di incrostazioni d'acqua e calcare che si depositano nelle zone in cui l'acqua stessa entra più spesso in contatto.

In commercio esistono diversi prodotti per eliminare le macchie di calcare dai lavandini e sanitari, anche se spesso si tratta di prodotti industriali e molto aggressivi.  Forse non sai che la soluzione è già in casa tua.

Puoi infatti utilizzare ingredienti naturali e casalinghi, realizzando un detergente naturale ed efficace!

Vediamo quindi come fare.

Occorrente

  • Sapone di Marsiglia
  • Bicarbonato
  • Acido citrico
  • Sale fino
  • Acqua

Procedimento

  1. Per una prima soluzione unisci in un bicchiere d'acqua 150 g di acido citrico e 2 cucchiaini di sale fino.
  2. Strofina con una spugnetta sulle parti interessate.
  3. Lascia agire per 30-60 minuti.
  4. Risciacqua con acqua corrente e asciuga con uno straccio.
  5. Con lo stesso procedimento puoi realizzare una pasta leggermente abrasiva unendo sapone di Marsiglia e bicarbonato di sodio.

Consigli

  1. Per prima cosa, soprattutto quando si tratta di materiali particolari e delicati, effettua sempre dei test. Prova il metodo che preferisci in una zona più piccola e nascosta per verificare eventuali reazioni.
  2. In ogni caso, è consigliabile non utilizzare spugnette troppo abrasive per non rovinare le superfici.
  3. Per evitare accumuli di sporco e calcare pulisci frequentemente i sanitari e asciugali bene. In questo modo evitare incrostazioni.