Come usare gli scarti di frutta e verdura: il metodo per nutrire le piante

Non buttarli: possono essere un valido aiuto per le tue piante.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 7 Dicembre 2023

Bucce, semi, polpa e scorza di molta frutta e verdura, pur non essendo commestibili, possono essere riutilizzate rimettendoli in circolo tramite le nostre piante.  Questi "scarti" infatti sono ancora ricchi di nutrienti e possono diventare un ottimo fertilizzante.

In un mondo dove la sostenibilità è sempre più al centro delle nostre vite, imparare a riutilizzare gli scarti di frutta e verdura diventa fondamentale. Con gli scarti, infatti, possiamo creare nuove ricette antispreco, come le polpette, ma anche per nutrire le nostre piante in modo naturale ed efficace.

Esistono vari metodi per trasformare questi scarti in prezioso compost o fertilizzante. Da semplici tecniche casalinghe a soluzioni più elaborate, ecco come dare una nuova vita ai residui della nostra cucina.

Occorrente

  • Scarti di frutta e verdura
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 litri d'acqua
  • Contenitore

Procedimento

  1. Inserisci gli scarti in un contenitore.
  2. Aggiungi lo zucchero.
  3. Versa l'acqua e mescola bene.
  4. Copri e lascia agire per qualche giorno.
  5. Filtra il composto ottenuto.
  6. Diluiscine 10 ml in un litro d'acqua e trasferisci in uno spruzzino.
  7. Con questo bagna le piantine interessate.

Fonte|Video: Taman Orchid