Come riutilizzare i gusci d’uovo: dalla candela allo sbiancante per il bucato

Il riciclo passa anche dal guscio delle uova che può servire per fare tantissime cose. Con qualche piccolo accorgimento è possibile utilizzarlo in vari modi.
Alessandro Artuso 13 luglio 2020

I gusci delle uova che dovresti gettare nella raccolta differenziata potrebbero avere una seconda chance. Grazie anche all'attività di riciclo è infatti possibile pensare a un riutilizzo in diversi campi. Si parte dalle piante e si arriva a oggetti per la casa o il giardino.

Ecco alcune idee per riutilizzare i gusci delle uova.

Per allontanare lumache

Rompi i gusci e sistemali intorno alle piante dell'insalata. Alle lumache e alle limacce non piacciono gli oggetti che graffiano e quindi questo impedimento le farà dirottare su un altro cibo più semplice da "attaccare".

Candele

Crea lo spazio giusto nel guscio e inserisci una piccola candela (possibilmente profumata). L'atmosfera di una piacevole serata sarà accompagnata da una luce soffusa e dall'aroma piuttosto piacevole.

Concime per piante

Essendo ricchi di minerali i gusci delle uova sono un ottimo fertilizzante. Essicca il prodotto nel forno, schiaccia con un mattarello e spargi la polvere nel giardino di casa oppure vicino le piante del tuo appartamento.

Sbiancante per il bucato

Il guscio delle uova si può utilizzare per sbiancare il bucato (a mano e anche in lavatrice). Bisogna sciacquarli e sbriciolarli per poi inserire il tutto in un sacchetto di cotone o nella federa in modo da evitare problemi al filtro.

Vasetto per germogli

Un piccolo vaso per le tue piantine è un'idea da realizzare con i gusci delle uova. Fora la parte inferiore del guscio permettendo lo scolo dell'acqua e successivamente inserisci la terra con il germoglio. Quando la pianta avrà raggiunto una dimensione adeguata basterà trapiantarla in un vaso più grande.