Come riutilizzare i vasi dei fiori che hai abbandonato ormai da tempo

I vasi che ormai non usi da tempo, conservati da anni in qualche parte della casa, sono un ottimo spunto per provare a creare degli oggetti veramente originali.
Alessandro Artuso 16 Agosto 2020

Il riciclo creativo è un modo per mettere alla prova le tue qualità e anche la fantasia. Con qualche semplice tocco è possibile infatti riutilizzare i vasi dei fiori che hai messo quasi nel dimenticatoio. Adesso, però, è tempo di donar loro una nuova luce e un rivestimento che di sicuro sarai felice e orgoglioso di mostrare. Basta veramente poco, infatti, per creare un oggetto originale e bello da vedere.

Come riciclare i vasi dei fiori

Casetta per uccellini

Se non sai cosa fare con il tuo vecchio vaso pensa pure a una piccola casetta per gli uccellini. Ovviamente la terracotta, una volta realizzato il prodotto, non si può plasmare così facilmente come avviene invece con il legno. In ogni caso, però, non è difficile pensare a un luogo in cui i volatili possano riposarsi.

Drenaggio

Conserva adeguatamente questo tipo di vasi, prima o poi ti serviranno. Basta ricoprire il fondo del vaso con dei frammenti di terracotta per ottenere un ottimo drenaggio. Ricordati ovviamente di creare un canale di scolo attraverso un foro senza ostruire fuoriuscita dell'acqua.

Mosaico

Con un vaso in terracotta che non utilizzi ormai da tempo potresti creare una bella composizione mettendo a frutto la tua creatività. Un mosaico è quello che fa al tuo caso: abbina i colori e non te ne pentirai.

Portaoggetti

Anche un portaoggetti fa al tuo caso. Dai spazio alla tua creatività e decora come meglio credi un oggetto che si presta a qualsiasi tonalità cromatica. Sistema adeguatamente matite, colori, pennarelli e tante altre cose che hai nella tua camera.