Con due rotoli di carta igienica riciclati e della lana otterrai questi bellissimi pom pom per i bambini

Ecco un lavoretto semplicissimo dall’effetto incredibile: attraverso questo metodo potrai realizzare dei pom pom di lana senza utilizzare l’attrezzo apposito (se non lo hai in casa), ma sfruttando semplicemente due rotoli di carta igienica finiti.
Sara Polotti 17 Giugno 2021

I pon pon (o pom pom che dir si voglia) sono piccoli elementi decorativi davvero graziosi: puoi usarli per formare una ghirlanda, un festone, per decorare l'albero di Natale, per rendere più eleganti dei semplici cuscini… E non serve acquistarli: per fare i pom pom fai da te ti serviranno solo due rotoli della carta igienica e della lana da riciclare.

Ecco qui tutti i passaggi che dovrai fare per ogni pom pom.

Occorrente

  • Filo di lana riciclata
  • Due rotoli di carta igienica
  • Forbici

Procedimento

  1. Schiaccia con le dita i due rotoli di carta igienica, al centro.
  2. Prendi il filo di lana e avvolgilo attorno ai due rotoli, facendo almeno una ventina di giri.
  3. Taglia il filo.
  4. Dal gomitolo, taglia un altro pezzetto di filo di circa quindici centimetri.
  5. Infila questo pezzetto di filo perpendicolarmente alla lana che hai avvolto sui rotoli.
  6. Chiudi con un nodino molto stretto.
  7. Sfila i due rotoli.
  8. Con le forbici, taglia i due cuscinetti di lana che si sono formati ai lati del nodino.
  9. Sprimaccia bene il pompon e rifiniscilo con le forbici dandogli una forma tonda.