Da bicicletta a fioriera: come trasformare un vecchio rottame

Se nel tuo giardino vuoi realizzare delle composizioni particolari, puoi affidarti al riciclo: qui, per esempio, potrai dare nuova vita a una vecchia bicicletta che ormai non usi più.
Sara Polotti 12 Gennaio 2022

Hai presente quella vecchia bicicletta da città tutta arrugginita, con le gomme sgonfie e i raggi rotti? Utilizzarla è pericoloso, ma non è detto che tu debba buttarla via portandola in discarica (è, d'altra parte, un rifiuto ingombrante e va smaltito nella maniera corretta!). Se hai un giardino o un balcone particolarmente ampio, puoi trasformare una vecchia bicicletta in una fioriera originalissima.

Qui troverai tutti i passaggi: assicurati solo che la bicicletta abbia un cestino sul manubrio!

Occorrente

  • Una vecchia bicicletta da rottamare
  • Dei cartoni da riciclare
  • Bomboletta spray
  • Un trapano
  • Terriccio
  • Sassolini o argilla espansa
  • Bulbi, semi o piantine
  • Vanghetta e guanti da giardinaggio

Procedimento

  1. Appoggia la bicicletta, sdraiandola, su un cartone abbastanza largo, su una superficie che puoi sporcare.
  2. Proteggi la bocca e il naso, quindi dipingi la bicicletta completamente con la bomboletta spray, del colore che desideri.
  3. Lascia asciugare bene per qualche ora
  4. Sistema la bicicletta nella zona del giardino in cui starà.
  5. Esegui con il trapano dei buchi sul fondo del cestino: serviranno a drenare l'acqua con cui innaffierai i fiori.
  6. Riempi il fondo del cestino con dei sassolini o con dell'argilla espansa, creando uno strato di circa due centimetri (anche questo sarà utile allo scolo).
  7. Aggiungi anche del terriccio.
  8. Aiutandoti con la vanghetta, pianta i fiori o le piante che hai scelto.
  9. Innaffiali regolarmente.