Decorare casa: ecco su cosa puntare in inverno (anche dopo il Natale)

Fiori, piante, candele, lucine: non tutto va rimosso dopo Natale e l’Epifania! Ecco qualche ghirlanda e diverse idee decor per casa tua, se vuoi mantenere la sensazione di confort anche quando le festività sono ormai passate.
Sara Polotti 6 Gennaio 2022

È normale: arrivano i giorni post-natalizi e ti assale la tristezza data dal dover rimuovere le decorazioni. In effetti, abbelliscono la casa e la rendono davvero confortevole! Perché rinunciarvi del tutto? Prendendo ispirazione dalle decorazioni natalizie, puoi realizzarne alcune invernali che non hanno più nulla di festivo, ma che possono contribuire a mantenere lo spazio in cui vivi accogliente e piacevole.

Qui troverai dunque qualche ispirazione per decorazioni invernali da replicare in casa tua, sfruttando le piante che crescono in questa stagione oppure semplicemente realizzando ghirlande e composizioni che prendono spunto dalla bellezza della stagione fredda.

La ghirlanda

Se la ghirlanda natalizia è composta essenzialmente da rami di pino e decorazioni rosse, bianche e dorate, puoi realizzarne una meno festiva e più "eterna", utilizzando per esempio le erbe aromatiche.

In alternativa, creane una piena di fiori secchi di stagione.

Le lucine

Quando le togli dall'albero, non metterle via: invece di riporle puoi riproporle in altra maniera. Sistemale per esempio attorno alle finestre, oppure sulla testiera del letto: doneranno un'aria estremamente confortevole all'ambiente, che si farà subito all'apparenza più caldo.

Le candele

Anche le candele non vanno in pensione dopo Natale: scegline alcune dai profumi inebrianti, che non siano spiccatamente natalizie (come quelle bianche e rosse, oppure dorate) e sistemale qua e là in giro per casa, accendendole quando ti trovi nei pressi per apprezzarne il profumo (e controllare che non succeda nulla! Si tratta pur sempre di fiamme).

I fiori secchi

Essendo secchi, ricordano subito l'inverno, soprattutto se li scegli in colori tenui e glaciali: i fiori essiccati sono una decorazione classica e avvolgente, che rende ogni stanza e ogni camera più elegante e d'impatto.

I rami

Al posto dei fiori, puoi scegliere anche alcuni rami di sempreverde (lasciandoli seccare, senz'acqua nel vaso): ricordano i boschi scandinavi e nordici e profumano di inverno.

Le pigne

Se hai raccolto delle pigne in giardino, non pensare che siano una decorazione esclusiva dell'autunno o del natale: basta appoggiarle in un centrotavola o in un piattino per riempire in un attimo la stanza di sensazioni invernali cozy e coccolose.