Dipingi un vecchio sgabello per trasformarlo in oggetto d’arredo: l’idea creativa

Per realizzare questo piccolo tavolino d’arredo ti basterà dipingere uno sgabello: ecco i passaggi da seguire per far sì che duri e non si rovini.
Sara Polotti 18 Gennaio 2022

Hai presente quel vecchio sgabello che hai in cantina, oppure che tieni in un angolo della cucina perché non ti piace proprio? Sì, puoi continuare a usarlo come scaletta d'emergenza (a tuo rischio e pericolo!) oppure puoi dargli nuova personalità e nuova vita trasformandolo in un tavolino da appoggiare accanto al divano.

Sarà un piccolo oggetto d'arredo davvero elegante e moderno, in cui puoi mettere tutta la tua personalità e la tua creatività.

Occorrente

  • Della carta di giornale
  • Un vecchio sgabello in legno
  • Carta vetrata
  • Pennelli di diverse dimensioni
  • Tempere
  • Della vernice protettiva trasparente

Procedimento

  1. Proteggi, prima di tutto, l'ambiente con della carta di giornale.
  2. Appoggia davanti a te lo sgabello e comincia a grattare tutta la superficie con la carta vetrata.
  3. Soffia via tutta la polvere.
  4. Con un pennello a punta fine e le tempere decora e colora lo sgabello come preferisci, con un pattern più libero oppure con forme geometriche.
  5. Lascia asciugare molto bene.
  6. Se serve, ripassa il motivo.
  7. Lascia asciugare ancora.
  8. Quando la decorazione è perfettamente asciutta, passa con un pennello largo la vernice trasparente su tutto il tavolino.
  9. Lascia asciugare e ripeti (lo proteggerà più a lungo!).
  10. Sistema il tuo nuovo tavolino decorato dove preferisci, accanto al divano oppure in veste di comò accanto al letto.