Fagottini di mele light al forno: le merendine croccanti senza burro

I fagottini ripieni sono una delle colazioni più deliziose che ci sia. Però spesso sono molto dolci e si trovano confezionati nei supermercati. Perché allora non provare a prepararli in casa utilizzando delle mele biologiche e un pizzico di cannella? Ecco come preparare la merenda più deliziosa e sfiziosa che ci sia!
Video Tutorial 2 Settembre 2020

I dolci con le mele sono in assoluto tra i più soffici e fragranti che ci siano. Se vogliamo cucinare una merenda deliziosa peri nostri bambini o una prima colazione da leccarsi i baffi ecco come preparare in casa dei fantastici fagottini ripieni di mele che saranno semplicemente favolosi inzuppati nel latte o in un tè caldo. Inoltre, essendo privi di burro saranno un tantino più leggeri di quelli classici. Noi per realizzarli abbiamo deciso di usare delle mele verdi biologiche, ma voi potete utilizzare qualsiasi tipo di mela sia tra le vostre preferito. Abbiamo optato anche per cucinarle con la buccia perché questa è ricca di proprietà nutrienti e sarebbe un vero peccato farne a meno.

Ingredienti:

  • 1/2 mela
  • 60g di farina
  • 60ml di panna per dolci
  • 30g di zucchero
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • Zucchero a velo
  • 1 rotolo di pasta sfoglia

Preparazione:

  1. Per prima cosa prendiamo la mezza mela e mangiamone l’altra metà. Questa andremo a tagliarla a cubetti piccolini e a mantecare nello zucchero (ne basterà giusto un cucchiaio). Lasciamola da parte.
  2. Ora prepariamo la crema in una ciotola grande. Versiamoci dentro la panna, lo zucchero, l’uovo e la farina. Mescoliamo per bene in modo da amalgamare tra loro tutti gli ingredienti ed evitando un impasto pieno di grumi. Possiamo anche aiutarci con una frusta a mano. A questo punto aggiungiamo le mele al composto e mescoliamo ancora.
  3. Prendiamo il nostro foglio di pasta sfoglia e srotoliamolo sulla teglia coperta da carta forno. Ritagliamo quattro rettangoli e con il coltello diamogli una forma a portafoglio. Riempiamo ogni rettangolo con un po’ di composto e poi richiudiamo su di sé. Possiamo sigillare i bordi usando il dorso di una forchetta così da dare anche un po’ di movimento. Ora spennelliamo con un po’ di uovo sbattuto su ogni fagottino e poi inforniamo a 180°C per 25 minuti.
  4. Una volta sfornati saranno belli croccanti, da non lasciarne neanche una briciola! E per renderli ancora più golosi possiamo passarci sopra un po’ di zucchero a velo.