Gli alimenti nel tuo frigo si deteriorano troppo presto? Eccoti qualche trucco per mantenerli freschi

Limoni che rattrappiscono nel frigo, avocado che diventano scuri, funghi che si riempiono di macchie scure. Basta pochissimo tempo perché un alimento che prima era perfetto, una volta utilizzato una volta o aperto perda freschezza. Per ovviare a questo problema, eccoti qualche trucco.
Sara Del Dot 27 novembre 2019

Ti sei accorto che ti capita un po’ troppo spesso di vedere il cibo che hai in casa marcire, seccare o deteriorarsi poco dopo averlo utilizzato solo una volta? Bene, devi sapere che per riuscire a mantenere il cibo fresco più a lungo ci sono diversi piccoli trucchi che puoi applicare. Eccoti qualche esempio.

Alle fragole per restare fresche basta essere immerse in acqua con un bicchiere di aceto bianco. Per evitare di far seccare i limoni dopo averli tagliati è sufficiente.. Non tagliarli! Ma estrarre il succo facendo un foro sulla punta e spremendolo intero. Per non far inscurire l’avocado, poi, puoi provare a cospargerlo di succo di limone od olio di oliva. I funghi è consigliabile conservarli in frigo all’interno di un sacchetto di carta assieme ad alcune foglie di prezzemolo. Con le banane è sufficiente un panno in cera d’api, mentre per far tornare il pane in cassetta morbido dopo essersi seccato un po’, basterà inserire nella confezione un gambo di sedano per un paio d’ore. Insomma, i trucchi sono tanti, basta conoscerli e metterli in pratica!