Green Power: ecco la prima barca ibrida che solcherà la laguna e il fiume Sile senza inquinare

Un’imbarcazione a zero emissioni che verrà utilizzata per fare escursioni lungo la laguna veneziata e il fiume Sile. Un mezzo unico nel suo genere, nuova frontiera del trasporto acquatico.
Sara Del Dot 24 giugno 2020

Se quest’estate ti verrà voglia di goderti un bel giro in barca, sappi che sul fiume Sile e nella laguna veneziana, precisamente a Torcello, Murano, Burano e Sant’Erasmo, avrai la possibilità di farlo nel totale rispetto dell’ambiente. E come? Grazie a un’imbarcazione ibrida che per muoversi utilizza l’energia elettrica, abbattendo completamente la produzione di emissioni.

Non è un caso che questa barca, prima e unica nel suo genere, sia stata battezzata con il nome “Green Power”. Una potenza green, un mezzo divertente e poco impattante, perfetto per consentire ai visitatori di godere delle bellezze del territorio senza rovinarlo in alcun modo. Realizzata nel cantiere nautico Studioplast, sulle rive del Sile, Green Power sarà inaugurata e varata domani, giovedì 25 giugno, con tanto di bottiglia di spumante e benedizione.

L’imbarcazione potrà trasportare fino a 55 persone, navigando per circa 5 ore consecutive fino a una velocità di 6 nodi. In pratica, potrebbe percorrere il Canal grande di Venezia per cinque o sei volte prima di scaricarsi completamente.

Una perfetta opzione per poter visitare posti nuovi senza però rinunciare al rispetto dell’ambiente