Hai i capelli rovinati? Prova questi 10 rimedi naturali

Doppie punti, capelli sfibrati e opachi. Sono tutti i segni che le tue chiome sono rovinate e che hanno bisogno di un trattamento idratante d’urto. Come fare? Abbiamo pensato a 10 rimedi naturali, facilissimi da applicare a casa, che ridaranno vigore e luce dopo poche applicazioni. Provali!
Valentina Rorato 10 ottobre 2020

Una permanente tenuta in posa troppo a lungo, una decolorazione decisamente selvaggia o il vizio di cambiare colore di capelli ad ogni cambio di outfit. Scegli tu! Queste sono solo alcune delle ragioni per cui i tuoi capelli potrebbero essere rovinati. Purtroppo, quando diventano secchi e sfibrati tendono a non essere in grado di trattenere sufficiente umidità, ne consegue che hanno un aspetto secco, disidratato e si spezzano molto facilmente.

Dietro a un capello rovinato potrebbe non esserci una scelta cosmetica inadeguata. Per esempio, talvolta le chiome sono frustrate a causa di una dieta che ha provocato carenze nutrizionali, di un’eccessiva esposizione al sole o magari sono spesso a contatto, perché ami la piscina, con acqua clorata. La buona notizia è che a tutto c’è rimedio e ci sono tanti prodotti naturali che possono esserti di grande aiuto.

Impacco di olio caldo

Gli oli caldi possono essere massaggiati sul cuoio capelluto e garantire lucentezza ai capelli asciutti. L'olio d'oliva è uno dei rimedi casalinghi più popolari, ma puoi anche usare l’ olio di cocco, di mandorle, di ricino, di jojoba o di mais. Tutti questi oli sono ricchi di vitamina E e aiutano a sigillare lo strato esterno del capello o la cuticola, in modo da trattenere l’umidità. Qui trovi anche una maschera a base di olio e miele.

Avocado

L’avocado è ricco di vitamine A ed E, grassi saturi e minerali, che nutrono tutti i capelli danneggiati e secchi, aiutando a idratarli e rafforzarli. Schiaccia un frutto maturo sbucciato e mescola la sua polpa con un uovo. Poi applica la miscela sui capelli bagnati per 20 minuti. Quindi risciacqua più volte.

Birra

La birra contiene una proteina che aiuta a riparare le cuticole dei capelli, rendendo i capelli lisci e lucenti. Usala come balsamo, quindi applica la tua bionda sui capelli dopo averli lavati. Non ti preoccupare, non resterà l’odore.

Banana

Le banane sono ricche di potassio e sono un frutto molto cremoso, ideale per sigillare le cuticole dei capelli. Inoltre, possono prevenire le doppie punte, ammorbidire le chiome e migliorarne l'elasticità. Schiaccia quindi una banana matura, aggiungi un cucchiaio di olio e poi applica la miscela sui capelli bagnati per 20 minuti. Quindi risciacqua più volte.

Gelatina

La gelatina è una buona fonte di proteine ​​per i capelli. Lo avresti mai detto? Mescola 1 cucchiaio di gelatina in una tazza di acqua tiepida. Lascia riposare per 5 minuti, poi aggiungi 1 cucchiaino di aceto di mele e 6 gocce di un olio essenziale, come gelsomino, lavanda, salvia sclarea o rosmarino alla preparazione e mescola. Applica il preparato sui capelli per 10 minuti e poi lavalo via.

Uova e maionese

Le uova e la maionese contengono molte proteine, che aiutano a fortificare e rafforzare i capelli. Mescola tre uova in una ciotola, aggiungi 2 cucchiai di olio d'oliva e 1 cucchiaio di miele. Applicare la miscela su capelli e cuoio capelluto. Copri la testa con una copertura di plastica o una cuffia per la doccia per circa 30 minuti. Poi sciacqua con acqua fredda e un po’ di shampoo. In alternativa usa la maionese.

Maschera allo yogurt e olio

Scrub allo yogurt

Yogurt e olio insieme ti daranno grande soddisfazione. Mescola 100 grammi di yogurt macro con 2 cucchiai di olio. Poi applica il composto sui capelli e lascialo in posa per 20 minuti. Poi lavali come fai sempre.

Aloe vera

L'aloe vera non è una novità quando si tratta di trattamenti  di bellezza fai-da-te: le sue qualità curative per la pelle e benefiche per i capelli sono molto famose. Puoi usarla come balsamo o creare una maschera idratante e ristrutturante. Come fare? Mescola un paio di cucchiai di gel di aloe, un cucchiaio di miele e un cucchiaio di olio di cocco. Lascia la maschera in posa per almeno 30 minuti prima di risciacquare.

Shampoo con fecola di patate

Prova a preparare uno shampoo con farina di patate. Le patate sono ricche di vitamine e minerali che aiutano a rafforzare le ciocche di capelli e prevengono la caduta e la rottura dei capelli. Hai bisogno di 100 grammi di farina di patate, 200 ml di acqua e 2 cucchiaini di aceto di mele. Mescola fino a sciogliere i grumi poi scalda il composto per 15 minuti a fuoco basso per 15 minuti. Una volta raffreddato, versalo in un contenitore e utilizzalo al posto del tradizionale shampoo, avendo cura di distribuire su cuoio e lunghezza dei capelli.

Cambia dieta

La tua dieta potrebbe non essere abbastanza ricca di vitamine o di omega 3, sostanze fondamentali per la salute dei tuoi capelli. Aggiungi alla tua alimentazione pesce (soprattutto azzurro), frutta secca, mirtilli, cavoli e broccoli, ma anche fagioli e cereali integrali. Se poi non noti miglioramento, potresti pensare di assumere degli integratori specifici.