Hai mai realizzato una scatola dei ricordi? Non potrai più farne a meno

È sostenibile perché riciclata (e perché non butterai via niente!); è emozionante; è significativa: la scatola dei ricordi è un oggetto davvero prezioso per celebrare una persona e non perdere nemmeno una memoria importante. Ecco come realizzarla.
Sara Polotti 2 Gennaio 2022

Raccogliere i ricordi è sempre piacevole, soprattutto in un'epoca nella quale non abbiamo più l'abitudine di stampare le fotografie che scattiamo, rischiando di perderle nei meandri dei cellulari e delle memorie digitali. I ricordi non sono fatti però solo di fotografie: ci sono biglietti del treno, dell'aereo, dei concerti… Ci sono i braccialetti del reparto maternità. Biglietti ricevuti in occasioni importanti. Libretti di matrimoni… Chi più ne ha più ne metta!

Un modo semplice, immediato e affascinante di raccogliere questi ricordi e memorie in modo che restino indelebili e che rimangano disponibili per tutte le volte che vorrai sfogliarli e recuperarli è creare una scatola dei ricordi. Si tratta di una classica e tradizionale scatola dedicata proprio alle memorie che vuoi raccogliere, un oggetto davvero prezioso nella sua semplicità.

Puoi realizzare la scatola dei ricordi per te stesso e la tua famiglia, oppure raccogliere le memorie e gli oggetti significativi per i tuoi figli, creando una scatola tutta per loro da donargli (per esempio) al compimento del diciottesimo anno d'età, oppure per i tuoi genitori, per i tuoi amici…

Ecco come realizzare una scatola dei ricordi fai da te per conservare in maniera ordinata ed emozionante le memorie più importanti della vita, da rispolverare ogni volta che ne senti il bisogno.

Occorrente

  • Una scatola da riciclare
  • Colla
  • Forbici
  • Pennarelli indelebili
  • Carta regalo da riciclare
  • Foto e ricordi

Procedimento

  1. Scegli la scatola da riciclare; l'ideale è usarne una con un coperchio che si apre con cerniera. Puoi utilizzare, per esempio, le vecchie scatole contenenti le bustine di tè, in legno e vetro. Oppure le classiche scatole in cartone duro rivestite in tessuto. Non c'è una regola.
  2. Scegli qualche foto significativa e incollala all'interno del coperchio.
  3. Se vuoi, rivesti l'interno della scatola con della carta regalo, ritagliandola e incollandola per foderare la box.
  4. Decora la scatola con scritte e disegni: sul coperchio, esternamente, è consigliato scrivere il nome della persona "protagonista" della scatola, oppure una data significativa.
  5. In questo modo, potrai infilare i ricordi anche alla rinfusa: è un metodo molto più comodo, a lungo andare, dal momento che la raccolta dei ricordi potrà essere costante e frequente!
  6. Cosa mettere nella scatola? Fotografie, vecchi documenti come le prime carte d'identità scadute, i biglietti degli eventi a cui si partecipa, le cartoline di mostre visitate, braccialetti rotti ma significativi, vecchi temi e pagelleTutto può stare nella tua scatola dei ricordi!