Hai mai visto una tigre della Tasmania? Ecco un video a colori dell’animale estinto da anni

Un video di poco più di un minuto girato nella gabbia di uno zoo nel 1933 è stato restaurato e “colorato” consentendo al mondo di conoscere un esemplare estinto da oltre 80 anni: la tigre della Tasmania.
Sara Del Dot 10 Settembre 2021

La memoria è importante. Ricordare, infatti, è l’unico modo per non cancellare. E per tenere a mente anche gli errori, per imparare. E se ad aiutarci a ricordare c’è anche del materiale visivo, questa memoria può rimanere intatta anche per le generazioni future.

Per questo oggi è fa così scalpore la notizia della diffusione di un video a colori che ritrae un esemplare di tigre della Tasmania (nome scientifico Thylacinus cynocephalus), una specie estinta ormai da oltre 80 anni e che probabilmente prima di oggi non conoscevi.

Si tratta di poco più di un minuto di video in cui l’animale viene filmato all’interno della gabbia di uno zoo, con pavimento in cemento e circondato da una rete.

L’operazione è stata compiuta dal National film and sound archive of Australia, che in un totale di 200 ore di lavoro si è occupato di recuperare e rimasterizzare il video risalente al 1933, uno dei pochi in grado di ritrarre l’ultimo esemplare di questo animale. L’operazione ha ridato anche il colore all’animale (allora i filmati erano in bianco e nero).

L’esemplare ritratto si chiamava Benjamin e viveva nello zoo di Hobart in Tasmania. Viene definito come l’ultimo della propria specie. Si tratta di un marsupiale con il manto a strisce che viveva principalmente in Tasmania e Nuova Guinea, di cui quella diffusa ora è una delle pochissime tracce rimaste.