I pesciolini a partire dai rotoli di carta igienica: un lavoretto di riciclo creativo con i bambini

I rotoli di cartone della carta igienica si trasformano in piccoli pesciolini: un lavoretto marittimo perfetto in estate per riciclare la carta insieme ai bambini in maniera creativa, portare il mare in casa e trasmettere il valore dell’ecologia.
Sara Polotti 22 Luglio 2021

Li potrai dipingere di tutti i colori, potrai inventare nuove forme e riempire la casa di pesciolini: questi pesci di carta sono un lavoretto semplice semplice, per riciclare i rotoli di cartone della carta igienica in maniera super creativa e divertente con i bambini.

Tutto ciò che ti servirà e il procedimento? Li trovi qui sotto. Ecco il lavoretto dei pesci in cartone riciclato!

Occorrente

  • Rotoli di cartone della carta igienica
  • Tempere
  • Un pennello
  • Forbici

Procedimento

  1. Dipingi i rotoli di carta igienica con le tempere, di un colore a tinta unita.
  2. Lascia asciugare.
  3. Con le mani, appiattisci il rotolo.
  4. Aiutandoti con le forbici, taglia il "muso" del pesciolino.
  5. Taglia due piccole alette sul fondo, come nel video, quindi piegale a triangolo e infilale nella "coda", aprendo il rotolo.
  6. Dipingi i dettagli del tuo pesce e giocaci come vuoi!