Il porto di Cagliari senza navi per il coronavirus: due delfini nuotano liberi e indisturbati accanto al molo deserto

Un’altra testimonianza della natura che si riappropria del mondo in tempi di Coronavirus. Due delfini si avvicinano al molo di Cagliari e nuotano a pochi passi dalle persone che li riprendono con il telefono.
Sara Del Dot 16 Marzo 2020

Un delfino nuota accanto al molo, è talmente vicino che si potrebbe accarezzarlo. Fa qualche piroetta, muove la coda e pare voler comunicare con chi, stupito, in quel momento lo filma con il cellulare. A qualche metro ce n’è un altro, che si sposta avanti e indietro a pelo d’acqua, emergendo solo per sfiatare.

Ecco un’altra dimostrazione del modo in cui la natura riesce a riappropriarsi dei propri spazi. Al porto di Cagliari, senza navi né traghetti, i delfini possono tornare a nuotare indisturbati. E l'effetto è bellissimo.