In sole 24 ore sono stati uccisi 62 esemplari di orso bruno nel New Jersey

Nello stato del New Jersey è iniziata la stagione della caccia e in sole 24 ore sono stati uccisi con archi e frecce professionali ben 62 esemplari di orso bruno. Una strage annunciata, dopo che l’anno scorso in una settimana ne erano stati abbattuti più di trecento.
Gaia Cortese 16 ottobre 2020

Sono bastate appena 24 ore per uccidere 62 esemplari di orso bruno nello stato del New Jersey, negli Stati Uniti. Lo scorso 12 ottobre è iniziata la stagione della caccia e i cacciatori non si sono fatti trovare impreparati, armati di archi e frecce professionali, pronti a sfidarsi per abbattere l’orso più grande.

La stagione della caccia autorizzata nello stato del New Jersey dura una settimana. Nei primi tre giorni i cacciatori usano archi e frecce, ma nei successivi quattro passano alle armi da fuoco. E non finisce qui. Un'altra finestra di tempo per poter cacciare è già fissata per la seconda settimana del mese di dicembre.

Secondo i cacciatori l’abbattimento annuale di orsi bruni è il modo migliore per controllare la popolazione di questi animali e per proteggere di conseguenza i cittadini. Solo l’anno scorso, in appena una settimana di caccia, sono stati abbattuti ben 315 orsi, e quest’anno le cose non sembra andranno diversamente. E pensare che proprio in questo stato, la caccia all'orso era stata vietata per diversi decenni dopo che la popolazione di questi animali negli anni Settanta era stata pesantemente decimata; tuttavia, nel 2003 la caccia è stata reintrodotta e sembra essere un passatempo amato da ancora troppi esseri umani.

Ad opporsi alla caccia è però lo stesso governatore del New Jersey, Phil Murphy, che da sempre si è dichiarato contrario alla caccia. Murphy ha annunciato un piano per vietare completamente la caccia all'orso in futuro e al momento ha imposto il divieto di caccia su suolo pubblico. Ma fatta la legge, trovato l’inganno. Dal momento che è vietato cacciare gli orsi sul suolo pubblico, molti cacciatori hanno trovato il modo per indurre gli orsi a spostarsi sulle terre private, così da poterli uccidere senza dover andar contro la legge.