Kyle, l’oca fedele che non abbandona mai il ragazzo che l’ha salvata

L’ha salvata dal lago quando era ancora un pulcino e l’ha chiamata Kyle. Mike, un ragazzo dell’Oregon, ha cresciuto questa oca selvatica proprio come fosse un qualsiasi animale domestico, insegnandole anche a volare. Ma Kyle, pur potendo volare via, non lo ha mai lasciato.
Sara Del Dot 9 ottobre 2019

C’è chi ha un cane, chi un gatto, chi un criceto o un pesce rosso. Come animale domestico, ma soprattutto come amico, Mike ha scelto Kyle, un’oca selvatica. O meglio, è stata Kyle a scegliere lui, quando era ancora un pulcino. In una giornata come tante, Mike era uscito in barca con alcuni amici. Poco dopo, hanno trovato un pulcino in difficoltà che, abbandonato dalla mamma, stava per annegare. Dopo averlo raccolto e avergli prestato le prime cure, Mike ha deciso di prendersi cura di lui, anzi, di lei.

In pochi mesi, Kyle è cresciuta tantissimo e ha imparato a volare. Nonostante questo, non ha mai lasciato il suo salvatore, accompagnandolo liberamente in volo nei suoi giri in barca lungo il lago. Infatti, Mike non ha mai pensato di chiudere Kyle in una gabbia né di insegnarle a stargli accanto. È stata lei a scegliere di rimanere nel luogo in cui più si è sentita sicura e amata.