La Fao lancia il 2020 come l’anno internazionale della salute delle piante

Le piante, fa notare l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura, che ha promosso l’iniziativa, rappresentano l’80% del cibo che mangiamo e producono il 98% dell’ossigeno che respiriamo. Per questo meritano una cura maggiore, in quanto sono costantemente minacciate da parassiti e malattie.
Federico Turrisi 8 dicembre 2019

Quante ne hai in casa? Anche se non sei un pollice verde, le piante sono una presenza immancabile nella vita di tutti. Senza di loro il pianeta diventerebbe inospitale. Forse non sai che le piante ci forniscono l'80% del nostro nutrimento e producono il 98% dell'ossigeno che respiriamo. Lo dice la Fao, l'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura, che per sensibilizzare l'opinione pubblica ha promosso, insieme all'Ippc (International Plant Protection Convention), per il 2020 l'anno internazionale della salute delle piante.

Ogni anno, fino al 40% delle colture alimentari globali viene perso a causa di parassiti e malattie delle piante. Per il commercio agricolo significa una perdita stimata in oltre 220 miliardi di dollari. Ma soprattutto le conseguenze sono milioni di persone che soffrono la fame e intere comunità rurali in ginocchio: non a caso tra gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite (i famosi SDGs) c'è proprio sconfiggere la fame.

La colpa di chi è? Ovviamente dell'uomo. Sono i cambiamenti climatici, provocati dalle attività umane, a ridurre la biodiversità e a creare le condizioni per la moltiplicazione dei parassiti. Per il prossimo anno la Fao metterà in campo una serie di campagne e iniziative per condividere le migliori pratiche su come mantenere le piante sane, proteggendo così gli ecosistemi e contribuendo a far crescere gli standard di sicurezza alimentare.

Per coinvolgere il pubblico e aumentare le conoscenze sulla salute delle piante, inoltre, l'agenzia delle Nazioni Unite ha lanciato anche un concorso fotografico. Sul sito dedicato all'anno internazionale della salute delle piante puoi trovare una serie di suggerimenti che possono aiutare a salvaguardare la salute dei tuoi vegetali. Per esempio, quando ordini online delle piante o altri prodotti vegetali, assicurati che siano stati eseguiti tutti i controlli fitosanitari necessari.