La ghirlanda autunnale da realizzare con le foglie secche del giardino

Questa decorazione naturale prende spunto direttamente dal paesaggio che cambia attorno a noi. Ricicla le foglie secche in giardino e realizza una ghirlanda rustica davvero hygge e nordica! Ecco tutto ciò che ti occorrerà e il procedimento passo passo.
Sara Polotti 25 Settembre 2021

Bevande calde, colori accesi, coperte sulle ginocchia e candele accese in tutta casa: l'autunno è molto hygge. E per rendere la tua casa ancora più accogliente, puoi prendere spunto dalla natura che cambia attorno a noi.

Questo lavoretto di fai da te è bellissimo: potrai realizzare una semplicissima ghirlanda autunnale partendo dalla raccolta delle foglie secche in giardino. Eccola!

Occorrente

  • Dello spago sottile o della lana di colore neutro
  • Tante foglie secche
  • Due chiodini sottili
  • Un martello

Procedimento

  1. Scendi in giardino o vai in un bosco e raccogli una trentina di foglie secche. Puoi scegliere della stessa dimensione e colore, oppure optare per un insieme più caotico. Il risultato sarà comunque molto grazioso.
  2. Una volta a cassa, comincia a srotolare lo spago sottile.
  3. Con un nodino, fissa la prima foglia secca allo spago.
  4. Procedi così con tutte le foglie, srotolando via via lo spago.
  5. Puoi fare una ghirlanda molto fitta oppure realizzarla con meno foglie: dipende dal risultato che vuoi ottenere.
  6. Una volta finita, scegli dove appenderla, ad esempio sopra la testata del letto oppure sopra il camino.
  7. Fissa il primo chiodino e infilaci una delle due estremità dello spago.
  8. Fissa anche il secondo chiodino, alla stessa altezza e alla distanza che preferisci.
  9. Lascia penzolare il centro della ghirlanda (l'effetto è quello dei fili di bandierine), quindi fissa anche la seconda estremità dello spago al chiodo.