L’associazione Animal Place salva negli Usa 1000 galline dalla soppressione: dopo le cure potranno essere adottate

Erano destinate a un processo di abbattimento deciso dalla loro azienda, ma una piccola parte di galline è stata salvata dall’associazione Animal Place.
Alessandro Artuso 21 maggio 2020

Un destino crudele può cambiare soltanto grazie all'intervento di chi tiene a cuore gli animali. La storia è quella di mille galline salvate dalla soppressione ormai certa grazie all'associazione Animal Place. I pennuti di un centro di allevamento in Iowa (Stati Uniti) erano ormai destinati a morire, purtroppo è questa la cruda realtà, a causa dell'emergenza sanitaria che ha ridotto notevolmente la produzione.

Almeno mille di loro potranno continuare a vivere grazie all'associazione californiana che si è occupata del recupero, prenotando dei voli charter per il trasferimento.

L'iniziativa di Animal Place

Il costo dell'operazione, interamente a carico di Animal Place, ha salvato tante galline ed è stato possibile dopo un accordo raggiunto con la società che gestisce la struttura nella Grass Valley, in California. Al momento il centro ha assicurato che gli animali saranno curati e così, subito dopo, potranno essere adottati.

Una nuova vita, si spera più che positiva rispetto al periodo precedente, che non ha risparmiato tantissimi esemplari vittime della scelta aziendale di abbatterli per le difficoltà economiche che ne impedivano il loro sostentamento quotidiano.