Le alternative allo shampoo secco potresti averle già in casa

Se vuoi fare una scelta ecologica (ed economica) e avere comunque i capelli puliti, ecco quali ingredienti quotidiani puoi utilizzare al posto del classico shampoo secco da spruzzare.
Sara Polotti 13 Aprile 2021

Non serve comprare lo shampoo secco, sai? Al supermercato o nei negozi specializzati trovi le bombolette di dry shampoo già pronte, ma esistono metodi molto più ecologici ed economici per lavare i capelli a secco. Ti basterà, infatti, utilizzare degli ingredienti secchi e assorbenti che probabilmente hai già in casa per lavare i capelli tra uno shampoo e l'altro. Alcune polveri naturali, infatti, assorbono il grasso della cute, lavando a secco i capelli e rendendoli anche più corposi e voluminosi.

Puoi affidarti a questo shampoo secco ecologico e fatto in casa ogni due o tre giorni, il giorno prima del lavaggio normale, per allungare i tempi tra gli shampoo assicurando ai tuoi capelli meno stress.

Il talco

Il principale sostituto dello shampoo secco è il borotalco. Questa polvere bianca altamente assorbente è anche profumata di suo, quindi è già pronta all'uso. Distribuisci quindi il talco alla radice dei capelli e massaggia bene, quindi rimuovi i residui con un asciugamano e con una spazzola. Essendo bianco, potrebbe lasciare aloni chiari: fai attenzione, quindi, e strofina bene per evitare questo inconveniente (soprattutto se hai i capelli molto scuri).

La farina di riso

La puoi usare esattamente come il talco, e come il talco lascerà i capelli voluminosi e puliti (anche se più "chiari" a causa del colore bianco). Di nuovo, basta rimuoverla molto bene dopo l'utilizzo.

Il cacao amaro

Se i tuoi capelli sono castani o neri, il talco, così come la farina di riso, potrebbe risultare fastidioso perché troppo chiaro. L'alternativa è il cacao amaro in polvere, da aggiungere al talco o alla farina. Il cacao amaro, infatti, è più pesante rispetto agli altri ingredienti ed è anche più difficile da rimuovere. Mescolandolo bene (con una frusta che spacca i grumi) agli altri ingredienti, invece, risulterà perfetto e otterrai uno shampoo secco per capelli castani o scuri davvero efficace. Le proporzioni? Variano in base al colore che vuoi ottenere.

Lo zenzero in polvere

Per chi ha i capelli biondi, invece di utilizzare il cacao amaro è possibile rendere più riflessato lo shampoo secco aggiungendo agli ingredienti base qualche cucchiaino di zenzero secco in polvere, eventualmente mescolandolo con poco cacao amaro per raggiungere il proprio colore.

La cannella

La cannella è la spezia ideale da aggiungere al tuo shampoo secco se hai i capelli rossi o ramati.

L'amido di mais

Lo puoi usare come shampoo secco proprio come il talco e la farina di riso, al naturale oppure con l'aggiunta di qualche cucchiaino di cacao amaro in polvere, cannella o zenzero in polvere (secondo il procedimento di prima).