L’ex fabbrica di Mirafiori diventa una casa delle api per impollinare una zona abbandonata

Una casa per le api e la coltivazione di numerosi ortaggi: parte così il progetto “Orto wow” che sarà avviato nel quartiere Mirafiori a Torino.
Alessandro Artuso 3 marzo 2020

Un orto urbano, in pieno centro a Torino, diventa realtà con migliaia di api e altri insetti che impollineranno una zona abbandonata ormai da tempo. I residenti del quartiere Mirafiori potranno quindi produrre il miele all’interno di una fabbrica dismessa della città.

Le api a Torino

Il progetto torinese è partito dal quartiere Mirafiori che durante gli anni Sessanta ospitò una fabbrica per costruire macchine agricole che fu smantellata nel 2016. Il progetto “Orto wow” è stato realizzato grazie a un finanziamento con i fondi della Comunità Europea e vuol offrire una seconda opportunità all’intera zona.

Il progetto “Orto wow

Dopo la realizzazione di un tetto verde sulla struttura sarà il turno dell’area riservata, gestita anche dai residenti della zona per offrire un vero e proprio giardino chiamato “pollinator garden”. Si potrà anche coltivare gli ortaggi all’interno di alcuni cassoni.

Per ora la struttura principale del Mirafiori è stata esclusa dall’intervento, ma non è escluso che in futuro possano esserci altri progetti di riqualificazione dell’area.

In ogni caso vicino ai cassoni per la coltivazione degli ortaggi sarà installata un struttura con 4 o 5 arnie gestita da personale qualificato. La produzione di miele, infatti, servirà per la vendita grazie ai volontari di Coldiretti: un rapporto tra coltivatori e cittadini con l’obiettivo di prendersi cura dell’intera area.