L’origami per la scrivania: ecco come costruire un portapenne in carta

Non crederai alla semplicità di questo lavoretto origami: piegando la carta, puoi realizzare un piccolo portapenne da scrivania per tenere in ordine matite, biro e pennarelli.
Sara Polotti 23 Gennaio 2023

Riciclare la carta straccia attraverso l'origami? Che bella idea! Sostenibile, creativa e divertente. Ti permette, infatti, di realizzare con le tue mani piccoli e soddisfacenti oggetti e soprammobili. Alcuni, peraltro, sorprendenti. Avevi mai visto un portapenne realizzato semplicemente piegando la carta?

Seguendo questo procedimento lo puoi creare in pochissimi minuti, proponendolo se vuoi come lavoretto a bambini e bambine.

L'idea in più? Prova ad utilizzare della carta presa dalle pagine di riviste da riciclare per un effetto urban e fashion.

Occorrente

  • Cinque fogli di carta da riciclare
  • Un cartoncino
  • Colla

Procedimento

  1. Prendi il primo foglio.
  2. Piegalo a metà verticalmente, quindi piega verso il centro i due angoli superiori.
  3. Piega verso il centro, orizzontalmente, la metà inferiore.
  4. Piega verso il centro i due lati.
  5. Spalma della colla nel lembo destro in basso, quindi infila l'altro lembo fissandolo.
  6. Ripeti con gli altri quattro fogli.
  7. Incolla tra loro gli origami ottenuti e assembla così il tuo portapenne in carta riciclata.
  8. Incolla infine del cartoncino alla base per chiudere il fondo.