Nasce a Bacoli il giardino nell’area che fino a poco tempo fa era sommersa da tonnellate di rifiuti

La zona era abbandonata e piena di rifiuti di ogni genere. Dopo la bonifica del luogo, il belvedere del Fusaro ha preso forma con piante colorate e tanto entusiasmo per l’idea realizzata in una cittadina della provincia di Napoli.
Alessandro Artuso 4 Maggio 2020

Una zona completamente abbandonata e colma di tonnellate di rifiuti diventa a Bacoli, in provincia di Napoli, il belvedere del Fusaro. La vista permette di ammirare il Real Casino dei Borbone: ad annunciare l'iniziativa è stato proprio il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione. "È nato il belvedere del Fusaro. Lì dove c’erano tonnellate di rifiuti, ora c’è un giardino di fiori. Con vista sul Real Casino dei Borbone. Spettacolo. Gli operai della Flegrea Lavoro hanno completato il recupero di un’area abbandonata da sempre. Un’opera di decoro urbano, apprezzata da tutta la città. Grazie. Continuiamo così".

La zona era prima stracolma di tonnellate di rifiuti, ma oggi gli abitanti di Bacoli hanno gioito per una riqualificazione che fa bene alla salute stessa dei cittadini e all'ambiente che li circonda.

Dopo aver completato la pulizia dell'area abbandonata il terreno è stato decorato con delle piantine colorate, simbolo di un nuovo cammino partito con la nascita del belvedere del Fusaro. "Un messaggio chiaro per gli incivili che qui si recavano – dichiara il sindaco di Bacoli – a due passi dal Parco Vanvitelliano, per scaricare spazzatura. Vergognatevi. Basta. Imparate ad amare la nostra terra, la vostra terra. Perché ognuno può fare la propria parte. Un passo alla volta".