Non buttare le vecchie chiavi: trasformale così in uno scaccia-pensieri!

Un modo semplicissimo e divertente per riciclare delle vecchie chiavi che non puoi più utilizzare: otterrai una decorazione non solo bellissima, ma anche estremamente rilassante per creare atmosfera nelle serate estive.
Sara Polotti 3 Agosto 2021

Hai presente gli scaccia-pensieri? Si tratta di decorazioni a ciondolo da appendere in veranda che, ogni volta che il vento si alza anche solo leggermente, cominciano a tintinnare. Il loro tintinnio, dice la leggenda, scaccerebbe spiriti e fantasmi. Ma al di là delle credenze, gli scaccia-pensieri sono davvero carini perché il suono che emettono è rilassante e piacevolissimo.

Non serve comprarne uno: se hai delle vecchie chiavi che non puoi più utilizzare perché rotte oppure perché non sai cosa aprano, puoi realizzare uno scaccia-pensieri fai da te. Ecco come.

Occorrente

  • Chiavi da riciclare
  • Smalto o bomboletta spray colorata
  • Spago o filo di lana
  • Forbici
  • Un legnetto recuperato

Procedimento

  1. Per prima cosa dipingi le chiavi di colori pastello con lo smalto per unghie oppure con una bomboletta spray.
  2. Lascia asciugare.
  3. Se vuoi, dipingi anche il pezzo di legno che hai recuperato.
  4. Taglia dalla bobina dello spago o dal gomitolo di lana tanti fili quante sono le chiavi.
  5. Lega i fili alle chiavi, quindi fissa l'altra estremità dei fili al tronchetto.
  6. Taglia dell'altro filo (la lunghezza varia a seconda di dove lo appenderai) e fissalo a triangolo ai lati del legno.
  7. Appendi alla veranda il tuo scaccia-pensieri.