Non buttarlo! Quel vecchio maglione tarmato si trasformerà in una shopper

I vecchi maglioni pieni di morsi di tarme (o di pallini!) non sono per niente belli da vedere, ma non buttarli: prima di andare nella differenziata, puoi trasformarli in una shopper, una borsa in tela da usare al supermercato o per le commissioni quotidiane. Ecco come!
Sara Polotti 13 Ottobre 2021

Primo: mai buttare i maglioni nell'indifferenziata! Come tutti gli oggetti in tessuto, gli indumenti vecchi possono essere portati nei negozi che li ritirano per riciclare le fibre, in modo da dare ai tessuti nuova vita. Detto questo, prima di farlo puoi decidere di dare al tuo vecchio maglione una nuova funzione. Invece di tenerlo nell'armadio e invece di gettarlo, taglialo e cucilo per ottenere un nuovo oggetto super utile ed ecosostenibile: la shopper riutilizzabile per la spesa.

Cosa ti servirà? In questo articolo trovi tutto ciò di cui hai bisogno per realizzare una borsina per la spesa riciclata a partire da un maglione vecchio e logoro.

Occorrente

  • Un vecchio maglione
  • Forbici per il cucito
  • Macchina da cucire o ago e filo

Procedimento

  1. Stendi il maglione di fronte a te.
  2. Taglia le maniche seguendo la linea delle spalle.
  3. Taglia anche il colletto, allargandolo. Otterrai in questo modo la forma di un top estivo.
  4. Rovescia il maglione.
  5. Cuci, con la macchina cucire o pazientemente con ago e filo, l'apertura in basso del maglione.
  6. Risvolta nuovamente e avrai ottenuto la tua shopper.