Olio aromatizzato alle erbe: come prepararlo in 5 minuti per condire i tuoi piatti

Se in casa hai tante erbe aromatiche fresche appena raccolte e vorresti preservarne l’incredibile sapore ti sveliamo noi un trucchetto infallibile per conservarle a lungo.
Video Tutorial 17 Agosto 2022

Hai mai pensato di preparare in casa a costo zero un olio aromatizzato? Forse sentendo queste parole ti verrà in mente una pratica complessa e avrai voglia di lasciar perdere ma non farlo! Il procedimento e la sua preparazione sono davvero facilissimi!

INGREDIENTI:

  • 260ml di olio extravergine d'oliva
  • 120g di aromi a nostra scelta
  • (rosmarino e alloro)

PREPARAZIONE:

  1. Per prima cosa laviamo accuratamente le nostre erbe aromatiche sotto acqua corrente. Poi facciamole asciugare del tutto. Noi abbiamo optato per rosmarino e alloro ma potete prediligere qualsiasi tipo di sapore a seconda del vostro gusto.
  2. Una volta asciutte mettiamo sul fuoco un pentolino e versiamoci dentro il nostro olio extravergine d'oliva (si può preparare anche con l'olio di semi se vogliamo una consistenza meno corposa).
  3. Ora aggiungiamo in pentola i nostri aromi e facciamo cuocere a fuoco basso per circa 2 minuti.
  4. Trascorso il tempo necessario eliminiamo i rametti delle erbe e lasciamo solo le foglie. A questo punto trasferiamo il tutto dentro il frullatore e diamo una bella frullata. Continuiamo così fin quando non avremo creato un liquido abbastanza omogeneo.
  5. Ora prendiamo una ciotola con un colino a maglia fina e versiamoci dentro il liquido. Adesso prendiamo una vecchia saccapoche riutilizzabile e blocchiamo la parte finale con una molletta. Versiamoci l'olio e lasciamo riposare così per 24 ore in questo modo tutti i residui si depositeranno sul fondo.
  6. Trascorso il tempo necessario svuotiamo la saccapoche in un bicchiere e rimuoviamo i residui direttamente nel lavello togliendo la molletta. Filtriamo un'altra volta il nostro olio e il gioco è fatto.