Olio di argan: il segreto per avere capelli morbidi e brillanti

Nutre, protegge e idrata. L’olio di argan è ricco di antiossidanti, acidi grassi e vitamine, ed è considerato un vero elisir di bellezza per l’epidermide. e addirittura miracoloso per trattare i capelli deboli e sfibrati.
Gaia Cortese 30 ottobre 2018

L'hammam per eliminare le tossine, l'argilla verde per pulire a fondo la pelle, il tè verde come trattamento anti-age. Ma sai qual è un altro elisir di bellezza delle donne berbere note per il loro fascino? Il preziosissimo olio di argan. Non solo utilizzato per rendere più liscia e levigata la pelle di viso e corpo, ma anche adoperato per rendere più belli e morbidi i capelli.

L'olio di argan proviene dall'Argania Spinosa o "albero della vita", una pianta che si trova nei Paesi del Maghreb, in particolare nel sud-ovest del Marocco e in Algeria. Per l'utilizzo nella cosmesi, l'olio di argan viene ricavato dalla spremitura a freddo delle mandorle contenute nel frutto dell'Argania Spinosa. Le mandorle sono macinate con l'arzeg, una pietra rotatoria simile a quella che si usa per la spremitura delle comuni olive. Il composto che si ottiene viene mescolato con dell'acqua fredda e in un secondo momento l'olio viene estratto con una pressatura manuale. Oggi queste operazioni, in passato eseguite manualmente, sono state velocizzate grazie all'utilizzo di presse meccaniche, ma l'olio di argan rimane un prodotto esclusivo, considerato che per ottenere un litro di olio sono necessari ben 100 chili di noccioli. Ma vediamo quali sono le proprietà di questo elisir di bellezza e, a dire il vero, anche di giovinezza.

L'olio di argan ha un elevato contenuto di antiossidanti come vitamina E, acidi grassi, flavonoidi e tocoferoli che contrastano la formazione di radicali liberi e rallentano l'invecchiamento cellulare. Grazie al contenuto di vitamina A e di polifenoli, l'olio di argan vanta numerose proprietà benefiche per l'epidermide: nutre, protegge, idrata e dona elasticità. In caso di dermatiti del cuoio capelluto e di forfora, l'olio di argan può essere massaggiato lentamente sulla testa perche venga assorbito e allievi così il fastidio. Ma tornando a parlare di segreti di bellezza, l'olio di argan ha un effetto miracoloso se hai capelli secchi e sfibrati: dopo lo shampoo bastano poche gocce di olio da distribuire sui capelli umidi partendo dalle punte per tutta la lunghezza e  il risultato è garantito. Questo non è solo è un ottimo rimedio per prevenire le doppie punte, ma protegge anche dal calore del phon.

"L'olio di argan deve essere utilizzato solo dopo lo shampoo e dopo aver nutrito i capelli con un buon prodotto idratante, ma sempre sul capello bagnato perchè si distribuisce meglio e protegge dal phon o dall'utilizzo della piastra –  raccomanda Filippo Amato, Hair Stylist di Phil sas – . Deve essere applicato ogni volta che si lavano i capelli: si distribuisce sulle lunghezze fino alle punte utilizzando un pettine a denti larghi".

In alternativa a questo trattamento per capelli sfibrati e deboli, puoi anche provare a fare un impacco prima dello shampoo, quindi sui capelli asciutti. Per la quantità d'olio da usare, puoi regolarti a seconda della lunghezza dei tuoi capelli: distribuisci l'olio dalle radici alle punte su tutta la testa e avvolgi i capelli in un asciugamano. Lascia che l'impacco agisca sui capelli per almeno un'ora, Poi lava i capelli. E' sicuramente un trattamento più lungo, ma i tuoi capelli saranno sicuramente più morbidi e brillanti.