Paura dei topi in casa o in giardino? Grazie a queste cinque piante non li vedrai mai più

Conosci dei rimedi naturali per allontanare i topi da casa tua? Se non lo sapevi, esistono alcune piante il cui profumo è veramente sgradevole all’olfatto di questi roditori.
Francesco Castagna 7 Agosto 2022

Ti è mai capitato di rientrare a casa e trovarci un topo? Se sì, a parte la paura dovuta all'insolita presenza di questo piccolo roditore, saprai che dopo dovrai perder tempo a scacciarlo e a pulire la tua abitazione.
Molti come prima cosa chiamano la disinfestazione, in modo da debellare del tutto il problema.

Se lo fai però sbagli, anche il topo è un essere vivente e ha diritto di esistere tanto quanto te. Il topo infatti entra nelle case alla ricerca di cibo, non sta facendo niente di diverso da quella che è la sua natura.

Esistono però dei metodi naturali per tenerli a debita distanza, uno di questi è utilizzare delle piante specifiche in grado di allontanarli.

No ai prodotti chimici quindi, paradossalmente anche se il topo è attratto da aree in cui è presente in verde (come le case di campagna) alcune piante sono repellenti per questi animali. Così facendo non maltratterai questi animali e allo stesso tempo farai del bene all'ambiente, perché non utilizzerai fertilizzanti potenzialmente inquinanti.

Se non lo sapevi, esistono cinque tipi di piante che allontanano questo roditore e sono tutte facilmente rintracciabili nei supermercati o nei fiorai. Ecco quali sono:

La menta

Tra le piante più profumate, la menta è uno degli arbusti più indicati per allontanare i topi e anche le formiche, se non lo sapevi. Il loro odore infatti se per noi è aromatico, tanto che utilizziamo le foglie di menta per profumare i cibi e i cocktail, per loro è insopportabile. Il profumo di questa pianta infatti irrita le loro narici, a tal punto che appena percepiscono la menta se ne allontanano.

La ruta

Mai sentito parlare della ruta comune? Si tratta di una pianta dall'aroma piacevole e che spesso viene utilizzata per aromatizzare la grappa. Ha dei fiori gialli e la si può trovare di solito nei pressi dei laghi. L'odore di questa pianta però per i piccoli roditori è nauseabondo, per questo motivo se ne tengono alla larga.

L’alloro

Un'altra specie che i topi non sopportano è l'alloro. Non sopportano quello che noi consideriamo uno dei profumi più buoni, tant'è che utilizziamo l'alloro per aromatizzare i nostri cibi. TI basterà dunque mettere un po' di foglie dall'alloro negli armadi, o vicino alle finestre e alle porte per assicurarti che il roditore non faccia visita in casa tua.

L'assenzio

Forse non lo sapevi, ma anche l'assenzio è un ottimo rimedio per contrastare l'invasione dei piccoli roditori. Ti basterà ricorrere ai suoi germogli per scacciarli via dalla tua casa.

La camomilla

Come per le altre piante, il profumo della camomilla è molto forte, specialmente per questi roditori. Noi la utilizziamo per le tisane. Proprio per questo possiamo anche pensare di riutilizzare le bustine di camomilla come rimedio anti-topi momentaneo, fino a quando rimarrà l'odore della pianta.