Perchè alcune persone starnutiscono guardando il sole?

Ti è mai capitato di metterti al sole e iniziare a starnutire? Ti sei mai chiesto come mai questo accada? Proviamo a rispondere insieme.
Dott. Albert Kasongo Medico vaccinologo
12 Luglio 2022 * ultima modifica il 12/07/2022

In medicina esistono tante curiosità e una di quelle più frequenti è: perché alcune persone starnutiscono guardando il sole? È possibile che il sole causi starnuti? Bene, la risposta è sì! La condizione prende il nome di “starnuto riflesso fotico”, anche conosciuta come riflesso eliociliosternuteogenico o fotoptarmosi.

Cosa accade

La caratteristica principale è rappresentata dallo stimolo a starnutire dopo essere passati da una situazione di oscurità relativa ad una di luce intensa (ad esempio quando si esce da una galleria in autostrada). È bene sottolineare che si tratta di una situazione abbastanza comune, non considerata pericolosa e che tende ad autorisolversi quando l’occhio si adatta alla luce. Motivo per cui non sono state indagate troppo le cause, anche se le ipotesi avanzate sono diverse.

Quali sono le cause?

Vediamo insieme le possibili cause :

  • Interazione fra nervo ottico e nervo trigemino: il nervo ottico, attivato dalla luce, potrebbe stimolare il vicino trigemino (responsabile del movimento di alcuni muscoli facciali), portando il cervello a male interpretare lo stimolo luminoso, scambiandolo per irritante nasale e scatenando lo starnuto.
  • Attivazione del parasimpatico: il sistema nervoso parasimpatico è responsabile di diverse azioni involontarie, come ad esempio la dilatazione delle pupille e l’aggrottamento delle sopracciglia a seguito di un flash luminoso.
  • Una reazione riflessa: come ad esempio quella che ci porta a coprirci il viso quando ci lanciano addosso un oggetto o a togliere la mano dalla piastra calda. Insomma potremmo, per qualche ragione, aver sviluppato questa reazione che per qualche motivo, ad oggi ignoto, ci potrebbe aver portato a trarne vantaggio.

Insomma, lo starnuto riflesso fotico rimane, ad oggi una divertente curiosità ed una delle tantissime cose da scoprire del nostro complesso quanto affascinante corpo umano.

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari, ha maturato esperienza in numerosi ambiti collaborando con diverse altro…
Le informazioni fornite su www.ohga.it sono progettate per integrare, non sostituire, la relazione tra un paziente e il proprio medico.