Piante che purificano l’aria: quali sono quelli da tenere negli spazi interni

Con queste piante non solo abbellirai la casa ma renderai l’aria più pulita.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Ohga
Video Viral 22 Novembre 2023

Magari hai già il pollice verde, oppure stai pensando di comprare le tue prime piantine per la tua casa per dare un tocco green.

Tra i vari fattori che possono pure a preferire una pianta ad un’altra potresti non aver considerato che ci sono alcune specie particolarmente indicate per la coltivazione indoor, ovvero all’interno di case e appartamenti.

Non solo per la loro particolare capacità di adattarsi al clima, alle temperature e alle condizioni di luce presenti in appartamento; ma anche e soprattutto per la loro naturale capacità di “purificare l’aria”.

Ci sono infatti alcune piante che, più di altre, possono aiutarti a migliorare la qualità dei tuoi ambienti esterni purificando l’aria e assorbendo l’umidità presente.

Alcune sono piante da appartamento molto comuni (come il Pothos o la Sansevieria), altre invece sono specie più particolari che potresti non conoscere.

Vediamo quindi quali sono le piante più efficaci per migliorare la qualità dell’aria in casa.

  1. Philodendron “Birkin”: si tratta di una particolare varietà che si presenta con grandi foglie verdi con striature bianche, molto apprezzate anche per il loro valore ornamentale.
  2. Edera comune: questo rampicante si adatta molto bene anche agli spazi interni ed è ottimale da coltivare se si prediligono vasi sospesi.
  3. Sansevieria: anche nota come “lingua di suocera” è una delle piante da appartamento più conosciute e apprezzate; ottima anche per assorbire l’umidità soprattutto nella stanza da bagno.
  4. Aloe vera: nota soprattutto per la sua versatilità e diversi usi, in realtà si adatta molto bene anche agli interni e può purificarne l’aria.
  5. Pothos: anche in questo caso si tratta di un rampicante, sempreverde, che viene molto apprezzato come pianta da appartamento.
  6. Spatifillo: conosciuto anche come “giglio della pace” è una pianta da appartamento molto apprezzata anche per i suoi magnifici fiori bianchi.
  7. Ficus “elastica”: questa varietà di ficus ha particolari foglie molto ampie con striature gialle, perfetta per un tocco di colore alle stanze di casa.
  8. Felce Boston: questa felce è folta e occupa poco spazio, iper questo è molto diffusa come pianta anche da interni.
  9. Dracena Marginata: questa pianta somiglia ad un alberello lungo e sottile con foglie striate di rosso.
  10. Philodendron hederaceum: si tratta di una varietà di philodendron conosciuta soprattutto per la sua caratteristica rampicante e per le sue foglie dalla particolare forma a cuore.
  11. Dieffenbachia: si tratta di una pianta tropicale che si adatta molto bene anche agli ambienti interni. É molto apprezzata per le sue foglie larghe e striate.
  12. Palma della fortuna: questa piantina ricorda un alberello di medie dimensioni con foglie appuntite e molto abbondanti, perfetta per un tocco green alla casa.
  13. Gemma di Zanzibar: molto apprezzata come pianta ornamentale da interni, con fusti lunghi e sottili e fogli piccole e tonde.
  14. Aglaonema: si tratta di una pianta sempreverde la cui famiglia in realtà comprende tante specie diverse. Quelle più apprezzate si caratterizzano per foglie variegate.
  15. Palma areca: anche in questo caso si tratta di una sempreverde, dalle foglie lanceolate e di un bel verde brillante.

Fonte|Video: Gardenvid